scareware-programmi Fonte foto: Shutterstock
SICUREZZA INFORMATICA

Che cosa sono gli scareware

Gli scareware sono dei software dannosi che se installati sul computer possono fornire false informazioni agli utenti, convincendoli ad acquistare i programmi

La sicurezza informatica è uno dei problemi maggiori per gli utenti che passano molte ore online. Riuscire a difendersi da tutte le trappole architettate dagli hacker non è semplice. I pirati informatici riescono a sviluppare sempre nuovi malware e virus che riescono a penetrare anche all’interno dei computer più protetti.

Ma i virus non sono l’unico pericolo presente online. Oltre ai malware sono presenti anche altri tipi di software capaci potenzialmente di infettare milioni di computer. Stiamo parlando degli scareware, dei programmi inutili e dannosi che vengono installati dall’utente quasi inconsapevolmente e che preparano la strada agli hacker per intentare una truffa. I pirati informatici, oltre a studiare nuove tecniche di hackeraggio, hanno cominciato a leggere anche i libri di marketing. E gli scareware ne sono la dimostrazione. Per convincere gli utenti a installare questo tipo di software utilizzano le stesse tecniche dei pubblicitari.

Mostrano sul computer messaggi del tipo “ATTENZIONE! Il tuo computer è stato infettato. Scarica questo programma per eliminare il virus”. Una persona poca avvezza al mondo della sicurezza informatica può tranquillamente cadere nel tranello architettato dagli hacker. E installare sul proprio computer uno scareware. Ma per difendersi da questi software dannosi basta un po’ di attenzione: ecco come fare.

Cosa sono gli scareware

Quando si scarica un software da Internet, non sempre si tratta d programmi “buoni”. E gli scareware fanno parte del gruppo “software cattivi”. Si tratta di alcuni programmi che non sono dei veri e propri virus, ma che sono praticamente inutili sul PC. Se li installiamo non risolvono nessuno dei problemi che segnalano. Anzi. Li amplificano.

Gli scareware convincono gli utenti a installarli sul computer attraverso la paura. Infatti, traducendo dall’inglese la parola “scare”, vuol dire proprio paura. Gli hacker utilizzano tecniche di marketing e di ingegneria sociale per riuscire a convincere l’utente a istallare un programma scareware sul proprio PC.

Come funzionano gli scareware

La tecnica messa in atto dagli scareware è sempre la stessa. Il primo passaggio è impaurire l’utente tramite un messaggio intimidatorio: “ATTENZIONE! Il tuo computer è stato infettato. Se non vuoi che le tue informazioni vengano rivelate, scarica questo programma per eliminare il virus”. Solitamente il messaggio appare sotto forma di pop up mentre si sta navigando su Internet. Se si scarica e si installa il programma sul PC, partirà una finta scansione antivirus che porterà al ritrovamento di malware e spyware che stanno infestando l’hard disk. Per rimuoverli, lo scareware suggerisce all’utente di acquistare la versione definitiva del programma. Logicamente la scansione antivirus è fasulla e sul PC non è presente nessun virus. Se per la paura si acquista il programma, non solo si rivelerà un software inutile ma si inviano i dati della carta di credito a un hacker. Oltre alla truffa anche la beffa.

Gli scareware si incontrano soprattutto mentre si naviga su Internet con il computer, ma è frequente incontrarli anche sullo smartphone. Se mentre stiamo giocando a qualche applicazione, appare una pubblicità che sponsorizza un’app che ottimizzerà il device cancellando foto e video inutili, non dategli retta, si tratta di uno scareware.

In alcuni casi gli scareware nascondono anche dei veri e propri virus. Quando si andrà a installare il software inutile si aprirà la porta a virus, spyware e malware.

Come difendersi dagli scareware

Come abbiamo visto, per installare uno scareware c’è bisogno dell’aiuto dello stesso utente. Quando vi si presenta un messaggio che vi invita a installare un programmare per eliminare i virus, chiudete la finestra e continuate a navigare tranquillamente su Internet. Inoltre, installate sempre antivirus affidabili, nella maggior parte dei casi i programmi di sicurezza sponsorizzati dagli scareware sono sconosciuti.

Contenuti sponsorizzati