tutto su chili tv Fonte foto: Shutterstock
TV PLAY

Come funziona la piattaforma streaming Chili

In questo articolo scoprirai quali sono i contenuti disponibili su Chili TV, come registrarsi, in che modo funziona e quali sono i suoi prezzi. Leggi di più!

Le piattaforme di streaming digitale si dividono in due tipi. Vi sono quelle che raccolgono un gran numero di contenuti all’interno del proprio catalogo, a disposizione dietro il pagamento di un abbonamento. Altri invece offrono un’offerta ben più ampia, con registrazione totalmente gratuita e pagamento previsto per ogni singolo noleggio o acquisto.

Videoteche online, per provare a spiegarne il concetto in termini semplici. Una delle più famose in Italia è senza dubbio Chili. Un modo comodo e alla portata di tutti per avere il cinema in casa propria. Con una spesa inferiore rispetto a quella generalmente prevista per una serata presso un multisala in città, è possibile restare al caldo e scegliere tra un numero incredibile di titoli. Migliaia di produzioni, appartenenti ai più svariati generi. La soluzione ideale per chi non intende sottoscrivere un gran numero di abbonamento e, al tempo stesso, sa bene di non avere il tempo o la voglia di cimentarsi in lunghe e costanti maratone.

Al noleggio e acquisto di film in versione digitale si aggiunge anche un’altra opportunità. È infatti possibile richiedere l’acquisto di DVD e Blu-Ray in versione fisica. A ciò si aggiunge anche una vasta offerta di merchandising dedicato al mondo del cinema. Il tutto a prezzi molto vantaggiosi, potendo approfittare di promozioni di vario genere dedicate agli iscritti.

Come funziona Chili

Esistono dei requisiti minimi per poter garantire il corretto funzionamento di Chili. Per quanto riguarda la versione desktop, la piattaforma è attiva su qualsiasi sistema Windows Vista e su tutti i sistemi operativi successivi. Per quanto concerne invece i Mac, andranno bene tutti i modelli con sistema macOS 10.9 Mavericks e successivi. Sul fronte browser invece sono supportati Chrome, Firefox 3x e successivi e Microsoft Edge.

È possibile scaricare l’app di Chili anche sulla propria smart TV, oltre che su dispositivi mobile come smartphone e tablet. Tutto ciò che occorre fare è accedere al menu, cliccando sullo store e facendo una ricerca, così da individuare e scaricare l’app della piattaforma di streaming. Nel caso in cui non si avesse a disposizione una smart TV o una non rientrante tra quelle abilitate all’uso di Chili, è possibile sfruttare sistemi esterni. Basti pensare a Chromecast, la cui chiavetta è collegabile attraverso cavo HDMI. Questo dispositivo consente di proiettare sulla propria televisione, previa connessione alla rete Wi-Fi, quanto viene trasmesso sui propri smartphone o tablet. Una soluzione alternativa è inoltre rappresentata dalla Fire Stick di Amazon, che invece permette di scaricare l’app direttamente sul sistema esterno.

Altro requisito minimo riguarda invece la velocità di connessione internet. Chili consente di proiettare contenuti in SD, HD, HD+/Full HD e 4K HDR/Ultra HD, con velocità da 1Mbps a 10.5/12.5 Mbps minimi.

Ogni utente ha la possibilità di associare un numero massimo di 5 dispositivi al proprio account. Una volta raggiunto il limite, si avrà la possibilità di accedere alla pagina di gestione del proprio account, rimuovendo e sostituendo dei device.

Come iscriversi a Chili

Per poter consultare il ricco catalogo e usufruire dei servizi messi a disposizione da Chili, è necessario avere un account attivo. L’iscrizione è molto semplice e, soprattutto, totalmente gratuita. In pochi secondi si sarà in grado di accedere alla home.

È possibile collegarsi al sito di Chili da computer, selezionando la voce Registrati in alto a destra, cliccando sull’icona dell’omino. Nella pagina aperta si potrà dare il via alla fase di registrazione, compilando il modulo proposto, inserendo e-mail, password e i propri dati generali.

È inoltre possibile velocizzare tale procedura, accedendo attraverso il proprio profilo Facebook. In questo modo Chili riceverà le informazioni necessarie attraverso il proprio account social. Procedura di registrazione possibile anche attraverso app su dispositivi mobile, siano essi Android o iOS. Lo stesso dicasi per le smart TV. Una volta scaricata l’app relativa dallo store interno, si potrà cliccare, con l’ausilio del telecomando, sulla scritta Registrati.

I prezzi di Chili

Svariati i contenuti disponibili sulla piattaforma di streaming di Chili. Ognuno di questo presenta un prezzo, variabile a seconda dei casi. Non è possibile infatti fornire un preciso prezzario, considerando come un titolo possa subire delle variazioni col passare del tempo. Una diminuzione del prezzo che può essere anche dovuta a delle improvvise promozioni.

I prezzi dei film partono da un minimo di 0,90 euro per il noleggio. Il prezzo più basso a disposizione per l’acquisto è invece di 4,99 euro. Per acquisto si intende però l’inserimento della pellicola all’interno della propria biblioteca digitale. Non un acquisto fisico dunque, che consenta l’arrivo a casa propria di un DVD o un Blu-Ray. I prezzi dei titoli in formato fisico hanno invece una quota minima di 6,99 euro.

È dunque possibile noleggiare un film in versione digitale ma, a differenza degli ormai datati Blockbuster, non in versione fisica. In nessun caso si potrà ricevere a casa un prodotto da dover in seguito restituire. Ciò accadeva agli albori di Netflix, che spediva dischi via posta negli Stati Uniti.

L’acquisto si divide invece tra versione digitale e fisica. Una volta acquistato, si avrà ovviamente a disposizione il prodotto in qualsiasi momento. Basterà avere un profilo attivo, nel caso delle versioni digitali. Differente invece il discorso per quanto concerne il noleggio. Il film in questione è infatti disponibile nella propria biblioteca per un tempo limitato. Si tratta di 28 giorni. Non è però consentito vederlo tutte le volte che si desidera nell’arco di questi giorni.

Una volta cliccato il tasto play e avviata la riproduzione, si avranno 48 ore per completarla o magari vedere il tutto una seconda o terza volta. Nel caso delle famiglie, non è da escludere la possibilità che i diversi componenti decidano di vedere un film in momenti separati della giornata. Come detto però si avranno a disposizione soltanto due giorni dall’avvio della riproduzione iniziale.

I film non sono però l’unica forma di contenuto digitale offerto da Chili. È infatti possibile noleggiare anche serie TV e cartoni animati, scegliendo attraverso un vasto catalogo. Il costo di aggira intorno ai 2,50 euro per ogni singolo episodio. Intere stagioni prevedono invece un costo medio di 10-20 euro. Tutto questo in versione esclusivamente digitale.

L’ultimo elemento da poter mettere nel carrello è il merchandising, che comprende un gran numero differente di prodotti. Si va dalle tazze alle action figure, passando per libri e magliette. I prezzi in questo caso partono da un minimo di 0,99 euro. È però difficile proporre una media, considerando quanto sia vasto e variegato il catalogo.

Occorre inoltre tener conto dei prezzi di spedizione dei vari prodotti. Occorre aggiungere al costo dei titoli fisici e del merchandising 6,90 euro. Un costo che viene azzerato totalmente nel caso in cui si decida di effettuare un ordine superiore ai 29 euro. Per quanto concerne i tempi di spedizione, invece, si prevede un minimo di 3 e un massimo di 5 giorni lavorativi. Potrebbero però essere necessari 1-2 giorni in più per le seguenti regioni:

  • Basilicata
  • Campania
  • Puglia
  • Isole

Svariati i metodi di pagamento accettati, da qualsiasi carta di credito e debito a Satispay, da Paypal alla ricarica effettuata sul conto Chili, che consente di sfruttare di volta in volta il saldo accumulato. A ciò si aggiungono codici promo e gift card.

Come acquistare e noleggiare film e serie TV

Il sistema della piattaforma digitale di Chili è molto intuitivo, sia che vi si acceda attraverso il proprio computer, che si decida di farlo via app, su smartphone e tablet. Acquistare e noleggiare un titolo è molto semplice e alla portata di tutti.

La prima cosa da fare è effettuare la registrazione o il login. Si avrà dunque accesso alla home di Chili, ricca di poster, titoli e prezzi. Si avrà a disposizione qualche categoria, così da suggerire la visione di alcuni film, come ad esempio i più recenti o i più premiati.

È però ovviamente possibile effettuare una ricerca in autonomia, sfogliando il catalogo digitale per interno, andando magari a caccia di prezzi vantaggiosi, o inserire un titolo specifico. Cliccando su Guarda, si potrà scegliere se effettuare il noleggio o l’acquisto del titolo, magari dopo aver letto la scheda descrittiva, cliccando sull’immagine di copertina.

Si potrà inoltre selezionare la qualità video del prodotto, con un prezzo inferiore a seconda del caso, dal minimo, rappresentato dalla qualità SD, al massimo, ovvero 4K. Si dovrà poi indicare il metodo di pagamento preferito, oppure optare per il saldo Chili.

Differente il discorso per quanto concerne gli acquisti di supporti fisici. In questo caso si segue la procedura, come illustrata, per poi cliccare su Blu-Ray/DVD, invece di Guarda. In questo modo si arriverà in una nuova pagina. Oltre a pagare per il prodotto, si dovrà ovviamente indicare il proprio recapito telefonico e l’indirizzo di spedizione. Una procedura semplice, che richiede l’inserimento di alcuni dati in breve tempo. Nel caso in cui si tratti del primo acquisto, il sistema richiederà ovviamente di indicare un metodo di pagamento valido, tra i vari accettati da Chili.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963