facebook-container Fonte foto: Firefox
SICUREZZA INFORMATICA

Come Firefox blocca il tracciamento dei dati da parte di Facebook

Mozilla ha sviluppato un’estensione per Firefox che blocca qualsiasi tracciamento e raccolta dati da parte di Facebook. Ecco come installarla

28 Marzo 2018 - Lo scandalo “Cambridge Analytyca” sta portando le aziende a prendere alcune contromisure per proteggere i dati personali degli utenti. Una delle più attive è Mozilla, azienda che sviluppa il browser Firefox e altre applicazioni per il Web. Dopo aver annunciato di non voler più pubblicizzare i propri prodotti sul social network, Mozilla ha sviluppato Facebook Container, un’estensione per Firefox che blocca qualsiasi tentativo da parte di Facebook di tracciare le abitudini online degli utenti.

A convincere Mozilla a sviluppare l’estensione sono state tutte le notizie apparse sui quotidiani dopo il caso “Cambridge Analytica”: proteggere i propri dati personali sembra essere diventato quasi impossibile, soprattutto se si è iscritti a Facebook. Il social network utilizza dei programmi per tracciare le abitudini online degli utenti, in modo che le pubblicità mostrate all’interno della piattaforma rispecchino i desideri delle persone. Non è un caso che dopo aver visitato un sito di e-commerce, sull’account Facebook comincino a spuntare pubblicità inerenti il prodotto che vorremmo acquistare. Facebook Container blocca proprio il lavoro di questi tracker e non permette a Facebook di raccogliere le informazioni sulle abitudini degli utenti.

Come funziona Facebook Container

L’estensione è disponibile sullo store online di Firefox e può essere scaricata gratuitamente. Una volta installato il plugin sul browser, verranno cancellati tutti i cookie di Facebook e si dovrà effettuare nuovamente il login sulla piattaforma social. A questo punto, tutte le volte che apriremo Facebook l’estensione isolerà il social network dal resto dei siti web che stiamo visitando e la tab della piattaforma social si colorerà di blu. Se apriremo un link presente su Facebook, la pagina verrà isolata dal social network e non verranno raccolte informazioni sulle nostre abitudini. Se al contrario cercheremo di condividere un articolo che abbiamo letto online sul nostro account Facebook, verrà aperta una pagina che avrà la protezione di Facebook Container. Gli utenti non noteranno nessun cambiamento nell’utilizzo quotidiano della piattaforma, ma potranno navigare con la sicurezza che non verranno raccolti dati sulle loro abitudini da parte di Facebook. Le pubblicità continueranno a essere mostrate, ma non saranno basate sulle ricerche effettuate dagli utenti.

Installare Facebook Container è una buona alternativa all’idea di eliminare il proprio account Facebook. Molti utenti, infatti, dopo lo scandalo Cambridge Analytica hanno deciso di cancellarsi dalla piattaforma social, credendo di mettere in salvo i propri dati personali. Ma in realtà si perde solamente la possibilità di sfruttare i tanti servizi che Facebook mette a disposizione degli utenti.

Contenuti sponsorizzati