condividere-file Fonte foto: Chonlachai / Shutterstock.com
HOW TO

Come inviare foto in alta risoluzione con WhatsApp

Trasferire immagini in alta risoluzione è davvero molto semplice: è sufficiente condividere il file con un contatto come un normale documento. Ecco come fare

Nel corso degli ultimi mesi WhatsApp è cambiato parecchio, soprattutto quanto riguarda la condivisione dei file. Per la gioia dei propri utenti, tramite l’app di messaggistica istantanea, infatti, è oggi possibile inviare e ricevere non solo audio, video e foto, ma qualunque tipo di documento.

Purtroppo, però, la condivisione delle foto ha un problema: la risoluzione. Ve ne sarete accorti che l’immagine trasferita attraverso WhatsApp perde in qualità. La ragione è molto semplice: l’applicazione prima di inviare una foto la comprime automaticamente. Il servizio è molto utile poiché permette di ridurre il “peso” del file e anche il traffico dati consumato. Inoltre, garantisce che l’invio e la ricezione sia molto più veloce. Ma resta il problema della risoluzione. Non tutti sono disposti a rinunciare, infatti, alla qualità dell’immagine. È possibile, comunque, risolvere questo problema.

Inviare foto in alta risoluzione con WhatsApp è davvero molto semplice. È sufficiente trasferire il file come un normale documento (avete letto bene).

Come fare per inviare le foto

Trasferire un’immagine come documento consente di preservare la sua risoluzione. Anche se la funzionalità è pensata per inviare ai contatti PDF e altri file testuali, è possibile con facilità condividere anche una o più foto salvate in memoria. Ecco come fare. Per prima cosa è necessario individuare il contatto e aprire una chat. A questo punto, cliccate sull’icona a forma di graffetta, che troverete in basso a destra, vicino al simbolo della fotocamera. Premete ora su “Documento” e successivamente su “Sfoglia altri documenti”. Si aprirà un’altra schermata: selezionate “Immagini”. Infine, non dovrete fare altro che individuare la foto e inviarla. Tutto qua.

Il sistema ha un unico svantaggio: è un po’ macchinoso per l’invio delle immagini, rispetto al trasferimento “tradizionale”. Resta, comunque, molto utile per condividere i file senza rinunciare per forza alla risoluzione.

Contenuti sponsorizzati