Libero
Galaxy S22 Fonte foto: Samsung Newsroom
ANDROID

Come sarà la batteria di Samsung Galaxy S23

Sui prossimi top di gamma Samsung niente rivoluzioni ma tanti piccoli miglioramenti, specialmente per quanto riguarda la batteria: più grande, ma con la stessa ricarica

Dalla nuova gamma di smartphone Samsung Galaxy S23, il cui arrivo è previsto a inizio 2023, tutti si attendono ottime prestazioni, un eccellente schermo e, per il modello Ultra, anche il sensore fotografico principale da 200 MP. Ma anche la batteria potrebbe riservare alcune piacevoli sorprese, seppur non sul modello Ultra ma sul Galaxy S23 standard e sull’S23+.

Ne è convinto il sito olandese GalaxyClub, solitamente ben informato sui nuovi smartphone Samsung in uscita. Da alcune settimane, in modo periodico, GalaxyClub aggiorna le sue previsioni sul Galaxy S23 e l’ultima riguarda proprio un probabile incremento della capacità della batteria. Purtroppo, però, al momento non ci sono indiscrezioni credibili sul tanto atteso aumento della potenza di ricarica.

Galaxy S23: la batteria

GalaxyClub prevede che la batteria di Samsung Galaxy S23 Ultra rimanga invariata, con la stessa capacità di 5.000 mAh. Secondo gli olandesi "è esattamente la stessa batteria del Galaxy S22 Ultra", cioè un accumulatore prodotto da Amperex o da Samsung SDI.

Differenti dal passato, invece, saranno le batterie di Galaxy S22 e Galaxy S22+: entrambe saranno più grandi, con 200 mAh in più, per un totale di 3.900 mAh e 4.700 mAh, rispettivamente.

Per quanto riguarda la ricarica, invece, ci si attende la conferma delle stesse potenze dei modelli attuali: 25, 45 e 45 Watt rispettivamente per Galaxy S23, S23+ ed S23 Ultra.

Galaxy S23: come sarà

Batteria a parte, la gamma Samsung Galaxy S23 camminerà nel solco di quella Galaxy S22. Che a sua volta percorreva quello di Galaxy S21 e giù per diversi anni, perché Samsung ha da tempo deciso di migliorare in continuazione i suoi prodotti, senza mai fare rivoluzioni.

Così, anche i Galaxy S23 saranno dei top di gamma con il miglior chip disponibile e tanta memoria, ma non è ancora chiaro se Samsung userà solo chip Qualcomm (i futuri Snapdragon 8 Gen 2, che verranno presentati a breve) su tutti i mercati o in Europa userà chip di sua produzione (Exynos 2300?).

Quasi certa, invece, la fotocamera principale da 200 MP su Galaxy S23 Ultra, anche se non è ancor chiaro se si tratterà del sensore Isocell HP1 o dell’Isocell HP3, entrambi prodotti in casa da Samsung. Su Galaxy S23 ed S23+ si prevede anche una fotocamera grandangolare leggermente migliorata, mentre quella di S23 Ultra potrebbe cambiare del tutto.

Gamma Galaxy S23: quando arriva

Rispetto a quelli degli anni passati, i nuovi top di gamma 2023 potrebbero arrivare sul mercato qualche settimana prima, forse addirittura entro Natale. Questo perché i nuovi chip Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 potrebbero essere ufficializzati già a novembre e non più a dicembre.

Samsung, storicamente, è nel gruppo dei primi produttori di smartphone ad avere a disposizione le forniture dei nuovi chip di Qualcomm e, recentemente, ha persino rinnovato l’accordo strategico con la società americana. Ci sono discrete possibilità, quindi, che il Samsung Galaxy S23 possa essere preordinato già a fine 2022, con consegne a gennaio 2023.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963