Le migliori app per il GPS offline Fonte foto: 123rf
HOW TO

Le migliori app per avere il GPS offline su Android

Se si vuole avere accesso a mappe e indicazioni stradali senza internet, è possibile scaricare applicazioni che rendono disponibili queste funzionalità offline.

Stai organizzando un viaggio in una città straniera e non hai intenzione di attivare il roaming oppure stai guidando in un luogo senza alcuna copertura di rete? Non è necessario che riempi il tuo zaino di cartine o atlanti.

Oggi per trovare un indirizzo specifico hai a tua disposizione la navigazione offline da applicazioni molto utili e gratis come Google Maps. Queste ti permettono di avere le coordinate GPS sul tuo smartphone senza accesso ad Internet che sia WI-FI o 3G/4G. Vediamo qui di seguito come fare.

Navigatore satellitare offline: le app migliori

Innanzitutto, per poter utilizzare il GPS offline sul cellulare devi assicurarti che questo sistema sia integrato ed attivato sul tuo dispositivo. Le applicazioni che qui di seguito ti presentiamo potrebbero infatti non funzionare correttamente su alcuni smartphone Android, soprattutto quelli più datati.

Per accendere il GPS, la procedura è molto semplice: vai sul menù “Impostazioni” e dai l’accesso alla tua posizione mettendo il flag su “Satelliti GPS” e premendo ON su “Accesso alla mia posizione”. Una volta acceso, puoi scaricare ed utilizzare le seguenti applicazioni.

Google Maps: come ottenere le coordinate GPS offline

Fino a qualche tempo fa Google Maps non permetteva di consultare le mappe senza una connessione internet e, di conseguenza, se ti trovavi all’estero potevi incontrare diverse difficoltà. Adesso non è più così. Con gli ultimi aggiornamenti, ora puoi scaricare le mappe offline seguendo questi step:

  • scarica ed apri Google Maps;
  • tocca il menù con le tre righe orizzontali in alto a sinistra;
  • seleziona Mappe Offline;
  • inquadra la porzione di mappa da scaricare sul telefono. Puoi ingrandirla o spostarla con il dito. Si può mettere anche in modalità orizzontare e fare lo zoom allargando l’inquadratura.

La dimensione massima di mappe che è possibile scaricare è di 2GB, equivalente ad un’area di circa 320×200 cm. Dopo 30 giorni Google Maps cancella le mappe.

Navigatore offline Sygic

Sygic è un ottimo navigatore offline basato sul database di mappe Tom Tom ed è, infatti, uno tra i più installati in assoluto da Google Play Store.

Questa app per Android, che ti permette di avere continui aggiornamenti gratuiti sulle mappe e la navigazione GPS offline quando guidi o cammini, ti mostra sullo schermo il percorso attraverso una visualizzazione 3D, dandoti importanti indicazioni anche sui parcheggi e sulle stazioni di rifornimento.

Tra tutte le app, questo navigatore senza internet gratuito si rivela davvero interessante per il numero elevato di funzioni. Sygic è disponibile anche in versione Premium.

Here we go: navigatore Android senza Internet

Se desideri delle coordinate GPS senza l’utilizzo di una connessione Internet, Here We Go è un’applicazione che offre mappe offline sempre aggiornate e molto dettagliate.

Le mappe di Here We Go comprendono, oltre alle indicazioni stradali di circa 100 nazioni, anche i prezzi dei biglietti dei trasporti pubblici e del car sharing così come gli orari dei bus e dei treni. Questa applicazione gratuita è in grado di semplificare letteralmente la tua vita.