Le migliori app per velocizzare video Fonte foto: Shutterstock
APP

Come velocizzare video su iPhone e Android

Sono numerose le app in commercio, gratuite e a pagamento, per velocizzare video su pc e smartphone Android e iSO.

Se siamo degli appassionati di montaggio, e i filmati che abbiamo girato ultimamente con il nostro smartphone contengono parecchi “tempi morti” ci sono alcune app fatte apposta per velocizzare i nostri video in pochi secondi. Oltre a velocizzarlo, è possibile anche rallentare un video, scegliendo esattamente in che misura farlo, fino ad ottenere il risultato desiderato. Oltre alle app esistono anche programmi per pc fissi, capaci di effettuare la medesima operazione. In quest’articolo scopriremo quali sono i migliori programmi e le migliori applicazioni attualmente disponibili sul mercato.

Programmi per velocizzare video

VLC: se il nostro obiettivo è solamente velocizzare o rallentare un video dopo averlo già registrato, si può utilizzare il programma gratuito VLC, disponibile per Windows, Mac e Linux. Questo programma però permette solo la visualizzazione del video velocità modificata e non consente di salvarlo. VCL legge qualsiasi formato. Una volta installato nel tuo sistema utilizzalo per riprodurre il video desiderato senza preoccuparsi del formato, in quanto VLC legge qualsiasi cosa. Durante la riproduzione del video è sufficiente premere sul menu Riproduzione, poi sulla voce “Velocità” per vedere comparire un menu contenente una serie di voci relative alla velocità di riproduzione.

VideoPAD: è un altro programma per velocizzare video che, a differenza di VCL permette anche di salvare il video modificato, in modo da poterlo vedere successivamente su qualunque supporto senza prima averlo modificato. Questo programma è gratuito e non ha limitazioni per quanto riguarda l’uso privato. Inoltre possiede una quantità enorme di effetti e di modifiche da applicare, molto superiore al classico Movie Maker usato in passato. VideoPAD è disponibile oltre che per Windows anche per Mac OS X, iPhone, iPad, Android e Kindle. Di questo programma esiste anche la versione per smartphone e tablet.

Filmora Video Editor: è un programma in grado di aiutare gli utenti a creare filmati dall’aspetto professionale. Permette agli utenti di accelerare o rallentare i video a loro piacimento. Inoltre, offre più di 300 effetti per personalizzare i filmati e renderli suggestivi grazie a filtri, sovrapposizioni, transizioni, titoli e grafiche animate. Dopo aver speso un po’ di tempo e fatto esperienza con le tante funzioni si riuscirà ad ottenere il massimo da questa applicazione.

App per velocizzare i video

Su App Store e Google Play ci sono tantissimi software di editing da poter utilizzare per accelerare i video e realizzare contenuti di livello professionale e con tanti effetti particolari come slow motion, stop motion, e molti altri. Alcune di queste, sono molto semplici da utilizzare anche per i principianti mentre altre hanno talmente tante funzioni per cui non hanno niente da invidiare ai software desktop diffusi tra i videomaker professionisti. Vediamo quali sono le app più utilizzate per sistemi Android e per iPhone.

App per velocizzare i video su sistemi Android

PowerDirector: una delle soluzioni migliori per velocizzare video su piattaforma Android è PowerDirector, una app caratterizzata da un’interfaccia molto intuitiva e dalla presenza di tante funzioni di editing. Può essere scaricata e usata gratuitamente ma alcuni elementi possono essere installati separatamente tramite acquisti in-app. Nella versione gratuita viene applicato un logo ai video prodotti ma per rimuoverlo basta effettuare un acquisto in-app di 5,99 euro.

Hyper Timelapse: tra le funzioni più importanti di questo software vi è la possibilità di registrare con una videocamera a velocità normale e la facile condivisione dei filmati su diversi siti oltre che un’interfaccia dall’aspetto altamente professionale per che comporta un utilizzo ottimale per tutti gli utenti che usano Android.

Cyberlink ActionDirector: un altro editor video molto completo targato Cyberlink. Si pone come un’alternativa semplificata a PowerDirector, difatti include qualche funzione in meno ma risulta molto più intuitiva e facile da usare per gli utenti alle prime armi. Si può scaricare gratis, ma imprime un watermark ai video generati e non consente l’esportazione in Full HD. Per rimuovere tutte le limitazioni occorre acquistare la versione completa della app al costo di 4,59 euro.

KineMaster: si tratta di una delle migliori app di video editing disponibili su Android. Permette di tagliare video, creare montaggi con foto e musica, applicare filtri ai video presenti sul proprio dispositivo e molto altro ancora. Si può scaricare gratis, ma nella versione gratuita, imprime un watermark ai video che non consente l’utilizzo di tutti i filtri. Per sbloccare tutte le funzioni occorre abbonarsi al costo di 3,56 euro/mese o 28,46 euro/anno oppure si possono acquistare singolarmente gli effetti e strumenti desiderati.

Magisto Video Editor & Maker: questa app ha delle funzioni davvero innovative rispetto alla media. In soli 15 secondi con quest’app potremo modificare, accelerare e condividere i vostri video attraverso il nostro dispositivo Android.

App per velocizzare video su iPhone

iMovie: è il programma di video editing incluso “di serie” su iPhone, iPad e Mac. Questo strumento non solo permette di modificare i propri video utilizzando degli intuitivi gesti multi-touch, ma grazie all’integrazione con iCloud permette di sincronizzare facilmente i propri progetti su tutti i device apple. Ti ricordo che iMovie è disponibile anche sotto forma di applicazione gratuita per computer, in esclusiva per macOS.

Slo Mo Video: un’altra app che permette di velocizzare video con il minimo sforzo è Slo Mo Video. Si tratta di una soluzione in parte gratuita disponibile soltanto per dispositivi iOS. Questa app mette a disposizione dell’utente soltanto gli strumenti necessari per rallentare e/o velocizzare i video, in compenso è molto semplice da utilizzare visto che consente l’utilizzo solo di questa funzione. Per accedere agli altri strumenti proposti dall’applicazione si deve comprare il pacchetto completo di che consente di controllare la timeline e velocizzare i video fino al 200%, che costa 3,49 euro.

Video Booth: la funzione principale di quest’app è il supporto per AirPlay. Inoltre è avere un’interfaccia accattivante ed intuitiva che dà anche la possibilità di condividere agevolmente i nostri video su Facebook, attraverso email e anche su YouTube. Dispone di sette effetti video tra cui scegliere in modo da scegliere quello più appropriato per il nostro progetto.

Givit Video Editor: Quest’altra app risulta molto utile se si è possessori di sistemi iOS e si desidera accelerare un file video. Non ha alcuna limitazione alle proprie funzioni. Givit Video Editor offre la possibilità di modificare i vostri filmati direttamente dal rullino della videocamera, risparmiando in questo modo tempo prezioso.

TiltShift Video: la funzione principale di questa applicazione è la possibilità di cambiare la velocità di un filmato e, allo stesso tempo simulare il time lapse o lo slow motion.

App disponibili sia per sistemi Android e iOS

Videoshop: è un’app facile da utilizzare e ricca di funzioni. Questo programma può essere scaricato sia su Android che su iOS e Windows 10 Mobile. La versione di Videoshop per dispositivi Android è gratuita con funzioni da sbloccare tramite acquisti in-app, mentre su iOS e Windows 10 Mobile è necessario pagare compresa tra 1,29 euro e 2,99 euro che permettono di scaricare direttamente la versione completa dell’app.

Adobe Premiere Clip: viene chiamata così la versione mobile di Adobe Premiere, uno dei più famosi software di video editing disponibili su PC Windows e Mac. Non è tra le app più semplici da usare, a causa dei suoi numerosissimi strumenti, ma armandosi di un po’ di pazienza, col tempo si riescono a comprendere le diverse funzioni disponibili.

Quik: quast’app è molto semplice e piacevole da utilizzare. Si tratta di una soluzione gratuita messa a disposizione da GoPro. Quik oltre a permettere di modificare facilmente la velocità dei propri filmati, consente anche di applicare con pochi click più di venti stili caratterizzati da transizioni ed effetti curati fin nei dettagli.

Come velocizzare video su YouTube

Anche YouTube il servizio di streaming video più famoso al mondo, permette di velocizzare o rallentare la riproduzione di un video mentre lo si guarda online. Si tratta di una funzione che può essere molto utile se si guardano video in lingua originale perché in questo modo avremo la possibilità di capire meglio alcuni contenuti, andando a rallentare il parlato. Per effettuare l’operazione non bisogna fa altro che aprire un video e cliccare su impostazioni e da quel momento bisogna solo scegliere la velocità di riproduzione e selezionarla. Ovviamente di default è impostata la scelta “Normale”, ma questo non ci impedisce di modificarla.

All’interno di questo articolo abbiamo acquisito qualche nozione in più su come funzionano il mondo dei video e della velocità. Per creare videoclip accattivante a volte basta semplicemente giocare con la velocità. Se questo non dovesse bastare si possono anche inserire nel video dei punti di stop, integrandoli con qualche effetto appropriato e musiche inerenti. In questo modo acquisiremo una conoscenza base diventare un professionista del video editing. Le nostre conoscenze, possono sfruttate per divulgare eventi, o nella promozione di un brand.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963