iphone reset Fonte foto: 010110010101101 / Shutterstock.com
HOW TO

Cosa accade quando formatti l'iPhone

Eseguire il reset completo alle impostazioni di fabbrica dell'iPhone è importante per molti motivi: ecco perché devi cancellare tutti i dati dallo smartphone

28 Novembre 2019 - Anche gli iPhone si bloccano. Tutti sappiamo che gli smartphone della mela morsicata mediamente invecchiano più lentamente dei concorrenti Android, e tutti sappiamo anche che ciò è dovuto soprattutto al fatto che Apple impedisce agli sviluppatori di pubblicare sull’App Store applicazioni troppo “invasive“. A volte, però, diventa necessario formattare gli iPhone.

Cioè fare il reset alle condizioni di fabbrica, cancellando via dalla memoria interna tutti i dati e le impostazioni accumulati in mesi e mesi di utilizzo quotidiano del melafonino. A volte è necessario farlo per risolvere qualche problema grave, altre volte è bene farlo semplicemente per allungare la vita all’iPhone alleggerendolo dei carichi superflui. Infine, è essenziale farlo prima di vendere o cedere a qualcun altro il nostro telefono, altrimenti il nuovo possessore potrà accedere ai nostri dati (compresi quelli di eventuali carte di credito registrate sul telefono). Ecco cosa succede quando formattiamo un iPhone, e come farlo.

Cosa vuol dire formattare l’iPhone

In realtà con la parola “formattare” si intende “fare il reset“. Solo che, su iPhone, non c’è un solo tipo di reset ma ben sei: il reset delle sole impostazioni, il reset di impostazioni e contenuti, il reset delle impostazioni di rete, il reset del dizionario della tastiera, il reset della schermata Home e il reset delle impostazioni relative alla posizione e alla privacy. Il reset vero, quello che può ringiovanire l’iPhone, è quello completo di impostazioni e contenuti.

Cosa fare prima del reset dell’iPhone

Quando scegliamo questo tipo di reset possiamo dire addio a tutte le nostre foto, ai documenti, alle chat, alle impostazioni del sistema operativo e delle singole app. L’iPhone, infatti, torna vergine come quando lo abbiamo tirato fuori dalla scatola la prima volta. Per questo, prima di fare il reset completo, è bene fare un backup completo dei nostri dati.

Possiamo farlo depositando i dati su un computer, tramite iTunes, oppure inviandoli a iCloud. In questo secondo caso dobbiamo semplicemente andare su Impostazioni > Nostro nome > iCloud e fare tap su “Backup iCloud” per attivarlo. Poi dobbiamo fare tap su “Esegui il backup adesso“. Il backup su iCloud richiede la connessione ad una rete Wi-Fi. Per controllarne l’avanzamento possiamo andare su Impostazioni > Nostro nome > iCloud > Backup iCloud.

Come fare il reset dell’iPhone

Una volta che i nostri dati sono in salvo, possiamo procedere a formattare il dispositivo. Per eseguire il reset completo di un iPhone dobbiamo andare su Impostazioni > Generale > Reset e compariranno le sei opzioni già illustrate. Scegliamo di cancellare tutti i contenuti e le impostazioni per procedere alla formattazione del dispositivo. Perderemo tutto, come già spiegato, ma riporteremo il nostro iPhone alle impostazioni di fabbrica.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963