Libero
TV PLAY

Cosa guardare dopo The Witcher

La terza stagione di The Witcher è interamente disponibile su Netflix. In attesa della quarta, ci sono altre serie tv simili da guardare? Ecco qualche spunto

The Witcher 3 Fonte foto: Netflix

Dal 27 luglio, data di uscita della seconda parte, la terza stagione di The Witcher è interamente disponibile su Netflix. La serie avrà anche una quarta stagione che, come noto, non vedrà più Henry Cavill nel ruolo del protagonista Geralt di Rivia. In attesa dell’uscita dei prossimi episodi, chi vuole combattere l’impazienza (o la nostalgia) guardando una serie simile a The Witcher in streaming ha diverse opzioni a disposizione. Ecco qualche spunto.

The Witcher: Blood Origin

Chi non l’ha ancora fatto può sicuramente andare sul sicuro recuperando The Witcher: Blood Origin. Uscita nel 2022 su Netflix, questa serie è uno spinoff e prequel di The Witcher. La storia è ambientata oltre un millennio prima rispetto agli eventi raccontati nella serie originale e ripercorre gli eventi che hanno portato alla Congiunzione delle Sfere. Nel cast ci sono Sophia Brown, Laurence O’Fuarain e Michelle Yeoh.

La Ruota del Tempo

Le atmosfere fantasy di The Witcher si possono ritrovare anche nella serie La Ruota del Tempo, disponibile su Prime Video: la seconda stagione esce il 1° settembre. Basata sui famosi romanzi fantasy di Robert Jordan, la serie ha per protagonista un umile ragazzo di campagna, Rand al’Thor, che scopre di essere il Drago Rinato, una figura oscura destinata a slavare o a distruggere il mondo. Nel tentativo di proteggerlo dall’Oscuro, un esercito di streghe deve fare i conti con il suo potere e la sua follia. Nel cast ci sono Josha Stradowski, Rosamund Pike, Daniel Henney, Zoë Robins, Madeleine Madden, Marcus Rutherford, Dónal Finn e Ceara Coveney.

Tenebre e ossa

Serie fantasy tratta dalla trilogia di Leigh Bardugo, che qui è anche produttrice esecutiva, Tenebre e Ossa è visibile su Netflix. Nella seconda stagione, che è uscita a marzo 2023, Alina Starkov è in fuga ed è decisa a sconfiggere la Faglia d’Ombra e a salvare Ravka dalla rovina. Il generale Kirigan però, sostenuto da un terrificante esercito di mostri delle tenebre, è più pericoloso che mai ed è deciso a finire ciò che aveva iniziato.

Eric Heisserer e Daegan Fryklind sono coshowrunner, produttori esecutivi e sceneggiatori. Nel cast della seconda stagione ci sono Jessie Mei Li (nei panni di Alina Starkov), Archie Renaux (Malyen Oretsev), Freddy Carter (Kaz Brekker), Amita Suman (Inej Ghafa), Kit Young (Jesper Fahey), Danielle Galligan (Nina Zenik), Daisy Head (Genya Safin), Calahan Skogman (Matthias Helvar), Lewis Tan (Tolya Yul-Bataar), Anna Leong Brophy (Tamar Kir-Bataar), Jack Wolfe (Wylan Hendriks), Patrick Gibson (Nikolai Lantsov) e Ben Barnes (Generale Kirigan).

House of the Dragon

Il fantasy con una vena dark è anche il cuore di House of the Dragon, la serie HBO tratta dal romanzo Fuoco e Sangue di George R.R. Martin e ambientata due secoli prima degli eventi de Il Trono di Spade. La prima stagione è già disponibile su Sky e in streaming solo su NOW. La seconda stagione invece è in fase di realizzazione e include nel cast Matt Smith, Olivia Cooke, Emma D’Arcy, Eve Best, Steve Toussaint, Fabien Frankel, Ewan Mitchell, Tom Glynn-Carney, Sonoya Mizuno e Rhys Ifans. Torneranno nei nuovi episodi anche Harry Collett, Bethany Antonia, Phoebe Campbell, Phia Saban, Jefferson Hall e Matthew Needham.

TAG: