windows 10 Fonte foto: dennizn / Shutterstock.com
TECH NEWS

Cosa succede se non attivo Windows 10

Windows 10 può essere scaricato e usato gratis direttamente dal sito Microsoft. Per avere tutte le funzionalità, però, è necessario attivarlo: ecco come si fa

8 Gennaio 2020 - Microsoft Windows è il sistema operativo per PC più usato al mondo, da ormai oltre vent’anni. E da oltre vent’anni Microsoft deve fronteggiare il problema delle licenze illegali, “crackate“. Moltissime persone, infatti, vogliono usare Windows ma non lo vogliono pagare. Per questo, a partire da Windows 10, Microsoft ha cambiato politica.

L’ultima versione del sistema operativo di Microsoft, infatti, si può scaricare e installare gratuitamente direttamente dal sito della casa di Redmond. Quella che si scarica, però, è una sorta di versione demo che va poi “attivata” tramite una chiave, legata ad una singola licenza. Il Web è pieno di siti dai quali scaricare le “Product Key” illegali di Windows, ma nella stragrande maggioranza dei casi sono chiavi che non funzionano e, molto spesso, insieme alla chiave si scarica anche un bel virus. C’è, allora, anche chi non attiva mai una licenza Windows 10 e continua a usare il sistema operativo in versione free. Ma è un grande errore.

Perché è meglio attivare Windows 10

La versione free, non attivata, di Windows 10 non è per nulla completa: mancano alcune funzionalità utili come il dark mode, Windows Defender, Windows Hello e il “Focus Assist“, cioè l’assistente notifiche. Ma non solo: se la versione di Windows che stiamo usando non è stata ancora attivata, il sistema operativo non potrà scaricare gli aggiornamenti di sicurezza necessari a tenere al riparo il PC da infezioni malware e attacchi hacker.

Due tipi di licenze Windows 10

Una volta compreso che è necessario attivare Windows 10 prima possibile, comprando una licenza ufficiale, è utile chiedersi quale tipo di licenza comprare. Perché ce ne sono due: Windows Home e Windows Pro. Windows Home è senza dubbio la più consigliata per un utente medio perché ha la gran parte delle funzionalità più usate. La licenza Pro, invece, aggiunge features che sono utili solo in ambito strettamente lavorativo e nel caso in cui il nostro PC sia connesso a molti altri in una rete aziendale.

Come attivare Windows 10

Non è necessario attivare Windows 10 se lo troviamo già preinstallato sul computer: ci ha pensato il produttore dell’hardware. Se invece compriamo una licenza online o in un negozio di informatica, allora abbiamo in mano un codice Product Key di 25 caratteri che dobbiamo comunicare al sistema operativo affinché Windows 10 venga attivato. Per farlo dovremo andare su Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Attivazione.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963