dazn smartphone Fonte foto: David Marin Foto / Shutterstock.com
HOW TO

DAZN, come vedere la Serie A 2019-2020 senza problemi tecnici

DAZN trasmette 3 partite della Serie A 2019 - 2020 per ogni giornata di campionato: ecco come vedere i match senza problemi di connessione

23 Agosto 2019 - Anche per la stagione 2019-2020 3 partite della Serie A ogni giornata di campionato saranno un’esclusiva DAZN, la piattaforma on demand arrivata in Italia la scorsa estate. Il primo anno di DAZN è stato abbastanza problematico, soprattutto nei primi mesi in cui lo streaming ha più volte fatto le bizze. Nelle partite clou la qualità dello streaming video era piuttosto bassa e molti utenti non riuscivano nemmeno a vedere il match. Con il passare del tempo la situazione è via via migliorata, anche grazie agli investimenti fatti dall’emittente televisiva per stabilizzare l’architettura di rete.

La piattaforma DAZN ha lavorato negli scorsi mesi per arricchire la propria offerta (da agosto sono disponibili anche i canali di Eurosport) e per non avere più problemi con lo streaming delle partite. Il banco di prova è stato superato con la trasmissione dei primi match delle giornate d’apertura del Campionato di Serie A 2019-2020.

DAZN sta facendo la sua parte, anche se magari ancora non è supportata al meglio dalle infrastrutture di rete disponibili, però è necessario che anche i clienti si preparino per l’inizio del campionato e vedere le partite su DAZN senza problemi di connessione. Vi consigliamo quindi di ottimizzare anche la vostra rete internet casalinga. Basta veramente poco: spostare il router vicino al dispositivo dove state vedendo la partita, oppure collegare il computer al router direttamente con il cavo Ethernet. Ecco come vedere la Serie A 2019-2020 su DAZN senza problemi di connessione.

Serie A 2019 – 2020, quali partite trasmette DAZN

Prima di fornire degli utili consigli per migliorare la rete Internet di casa, vi ricordiamo quali sono i match della Serie A 2019 – 2020 che DAZN trasmette in esclusiva. In totale sono 114 partite, 3 per ogni giornata di campionato.

  • sabato alle 20:30
  • domenica alle 12:30
  • domenica alle 15:00.

Gli orari potrebbero cambiare a seconda della giornata di campionato e degli impegni delle singole squadre.

I nuovi accordi

Ci sono state anche una serie di novità negli accordi siglati con Sky e con Fastweb che potrebbero essere interessanti per gli utenti di questi operatori. Il primo è una partnership che porterà sulla piattaforma di Sky un canale, che sarà raddoppiato in caso si incontri contemporanei, DAZN. I clienti di Sky che ne facciano richiesta potranno quindi unificare i due abbonamenti o attivare anche DAZN. Per gli utenti della pay tv con un’anzianità superiore ai 3 anni e i due pacchetti sportivi attivi il canone mensile di DAZN sarà pagato da Sky. Ci sono diverse formule che comportano degli sconti per 2 anni o per 6 mesi, tutto dipende dalla combinazione di anzianità e pacchetti Sky già acquistati.
In questa combinazione gli appassionati di calcio avranno quindi accesso a tutte le partite di Serie A, Sky infatti è stato il vincitore che all’asta per i diritti sulle partite di campionato si è aggiudicato 7 incontri per ogni giornata. Oltre ai principali eventi della Champions e ad 1 partita per ogni turno del Campionato femminile italiano.

Con Fastweb invece la partnership è una classica combinazione del pacchetto internet casa proposto dall’operatore di telefonia fissa con l’abbonamento alla streaming tv di eventi sportivi. Il piano Fastweb Casa e DAZN prevede chiamate illimitate verso fissi e mobili, fibra o Adsl senza limiti, e tutta l’offerta sportiva di DAZN a 35.95€ al mese (se si attiva via web). Con questa promozione i contenuti della piattaforma l’app di DAZN potrà essere scaricata su 6 device, ma si potranno utilizzare solo 2 dispositivi allo stesso tempo.

Con questo mix si arriva ad un’offerta molto ampia:

  • 114 partite dei due principali campionati di calcio italiani,
  • Liga spagnola,
  • League francese,
  • Campionati giapponesi e americani e di
  • Alcune delle più importanti competizioni continentali (Copa del Rey, Copa Libertadores, Coppa d’Africa, et al.).
  • Tornei di freccette
  • Wrestiling
  • Rugby
  • Baseball

Come vedere DAZN senza problemi di connessione

Il primo consiglio è di effettuare lo speed test della vostra connessione Internet casalinga. Il motivo è molto semplice: come riportato nelle FAQ di DAZN, per vedere una partita senza troppi problemi è necessario avere una connessione di 3,5 Mbps per l’app smartphone e di 8 Mbps per lo streaming ad alta definizione su PC o sullo smart TV. Una velocità non troppo elevata e che oramai è garantita nella maggior parte dei comuni italiani.
Se lo speed test ha dato esito positivo, concentratevi nell’ottimizzare la connessione casalinga. Bastano pochi e semplici trucchi per vedere le partite della Serie A 2019 – 2020 su DAZN senza problemi di connessione.
Partiamo da router. Posizionatelo vicino al dispositivo dove vedete le partite in modo che non ci sia nessun ostacolo che possa creare problemi al Wi-Fi. Inoltre, durante lo streaming dei match spegnete il Wi-Fi su tutti gli altri dispositivi che utilizzate in casa (smart speaker, smartphone, smart TV), in modo che il dispositivo dove state vedendo DAZN possa usare tutta la banda a disposizione. Per ottenere il massimo dalla linea internet di casa collegate lo smart TV o il computer dedicato a DAZN al router tramite cavo Ethernet: le prestazioni saranno migliori.
Se questi semplici consigli non hanno risolto i vostri problemi con DAZN, la causa potrebbe trovarsi altrove. Ad esempio, qualcuno potrebbe aver scoperto la password del Wi-Fi e sta utilizzando la tua connessione Internet, inficiando la velocità di rete. Per evitare questo tipo di problemi e dei rallentamenti alla connessione internet di casa, cambiate la password del vostro router. Lo si può fare facilmente dal proprio PC.

I consigli per migliorare la connessione

Altro trucco per velocizzare la connessione internet casa è la modifica delle frequenze. I modem più moderni sono in genere dual band o anche trial, questo significa che si ha a disposizione una maggior gamma di canali tra cui scegliere. Questa operazione è utile soprattutto se non siete i soli ad essere connessi alla rete casalinga e se c’è un sovraffollamento sul canale che si è scelto di usare.

La frequenza di banda dei vecchi router viaggiava fino a 2,4 Ghz, quelli nuovi arrivano fino a 5 Ghz. Nel primo caso si hanno a disposizione 14 canali, nel secondo sono 23. In genere però quasi tutti viaggiano su 2 o 3 canali, questo comporta un appesantimento nei momenti in cui si connettono simultaneamente diversi dispositivi.

Per ovviare a questo disagio e poter vedere DAZN senza interferenze collegatevi al router. Digitate nella schermata di ricerca su Google la sequenza 192.168.1.1 oppure 192.168.0.1, inserite nome identificativo e password e cambiate le impostazioni necessarie. Fate un test e capite quale sia la linea migliore. Tenete anche in considerazione che il 5Ghz permette di trasmettere dei pacchetti di dati maggiori e questo aiuta nel caso delle dirette streaming.

Velocità e latenza, due punti chiave

Anche se il dato di cui dovete tener maggior conto è la latenza della connessione internet casa. Infatti, quel numero che vi restituisce lo speed test mostra in quanti millisecondi il modem riceve e risponde ad input e output. È l’unico degli indicatori di velocità del test sulla connettività che più basso è migliore sarà la linea internet. I test più recenti condotti dagli utenti su SosTariffe.it sulle reti italiane hanno mostrato che la connessione più veloce in download è quella di Vodafone (39,93 Mbit/s). A seguire Fastweb (39,60 Mbit/s), Infostrada (38,45 Mbit/s), Telecom Italia (27,49 Mbit/s), Cheapnet (19,20 Mbit/s) e per finire Eolo (17,43 Mbit/s).

Si potrà avere una connessione ottima, ma se anche i device da cui vi state collegando a DAZN non saranno altrettanto performanti la connessione e quindi la qualità video potranno subirne le conseguenze. Il router, la tv e/o il pc dovranno essere in grado di supportare gli standard di DAZN e anche quelli della rete. DAZN ad esempio specifica tra i requisiti tecnici:

• 2.0 Mbit/s per la velocità di download per la risoluzione SD (Definizione Standard). È consigliata per guardare lo sport live sul vostro telefono cellulare
• 3.5 Mbit/s per la risoluzione HD (Alta Definizione). In questo caso è la velocità per l’HD sempre da device mobile
• 6.5 Mbit/s velocità di download consigliata per la risoluzione HD e frame rate elevati. Questa è la velocità minima di download richiesta per poter vedere i contenuti DAZN in tv
• 8.0 Mbit/s questo è lo speed della connessione consigliato per l’ultra HD, la più alta qualità video
Se gli speed test sulla linea mobile o fissa non danno dei risultati adeguati, utilizzate lo strumento di comparazione di SosTariffe.it per controllare quale sia la migliore promozione internet attivabile. La schermata di ricerca dello strumento di confronto delle offerte vi darà l’opportunità di selezionare le caratteristiche tecniche della connessione e poi in pochi secondi vi restituirà i risultati schematizzati.

Tutti i dispositivi per vedere DAZN

Per poter sfruttare a pieno l’abbonamento DAZN avere una connessione stabile e veloce è fondamentale. La streaming tv infatti come unica risorsa indispensabile, a prescindere dalla qualità video, necessita del collegamento alla rete internet. Sui dispositivi che si utilizzano per vedere gli eventi sportivi, quindi le partite del pacchetto DAZN, deve essere scaricata l’app della streaming tv. Si possono quindi usare:
• Sia Mac che Pc
• Tablet (Android, Apple e dispositivi Amazon)
• Smartphone (iOS o Android che supportino la qualità video a 480 pixel)
• Console gaming (XBox ONE, XBox ONE S, XBox ONE X, Playstation)
• Smart TV e Apple TV

Se il televisore di casa non è di ultima generazione si rimedia con una chiavetta HDMI che serve per connettere rete e apparecchio. A seconda del modello e delle preferenze si possono scegliere diversi prodotti come le Amazon Fire Stick o le Chromecast.
Nelle raccomandazioni tecniche introdotte nelle direttive di DAZN per i clienti, anche per ridurre al minimo gli elementi che possano disturbare la visione dei programmi sulla piattaforma, c’è anche una lista dei modelli di televisore compatibili con l’app.
Se la vostra tv rientra in questa lista non dovreste avere problemi nel download e nella gestione dell’applicazione. Se non sapete dove controllare quale sia il modello del vostro apparecchio, in genere sul lato posteriore, si trova un adesivo con tutte le informazioni. Ecco l’elenco dei televisori:
• Android TV
• LG Web OS TV (modelli dal 2015 al 2018)
• Panasonic Smart Tv
• Philips Smart Tv (Android)
• Samsung Tizen TV (modelli dal 2015 al 2018)
• Sony Smart Tv (Android)
L’assistenza clienti

Per maggiori informazioni è meglio leggere la sezione FAQ dedicata a questo argomento e confrontare il vostro modello con la lista dettagliata presente sul sito della piattaforma. O si può anche contattare il servizio clienti e chiedere altre specifiche. Non è ancora attivo alcun numero verde o numero di assistenza, in questo momento è possibile inoltrare le richieste di chiarimenti solo tramite una mail ufficiale a cui indirizzare i propri dubbi: help@DAZN.com. Ci sono però i canali social attivi e si può usare la live chat sul sito DAZN per le domande più comuni.

Come vedere DAZN senza problemi di connessione

Il primo consiglio è di effettuare lo speed test della vostra connessione Internet casalinga. Il motivo è molto semplice: come riportato nelle FAQ di DAZN, per vedere una partita senza troppi problemi è necessario avere una connessione di 3,5Mbps per l’app smartphone e di 8Mbps per lo streaming ad alta definizione su PC o sullo smart TV. Una velocità non troppo elevata e che oramai è garantita nella maggior parte dei comuni italiani.

Se lo speed test ha dato esito positivo, concentratevi nell’ottimizzare la connessione casalinga. Bastano pochi e semplici trucchi per vedere le partite della Serie A 2019 – 2020 su DAZN senza problemi di connessione.

Partiamo da router. Posizionatelo vicino al dispositivo dove vedete le partite in modo che non ci sia nessun ostacolo che possa creare problemi al Wi-Fi. Inoltre, durante lo streaming dei match spegnete il Wi-Fi su tutti gli altri dispositivi che utilizzate in casa (smart speaker, smartphone, smart TV), in modo che il dispositivo dove state vedendo DAZN possa usare tutta la banda a disposizione. Per ottenere il massimo dalla linea internet di casa collegate lo smart TV o il computer dedicato a DAZN al router tramite cavo Ethernet: le prestazioni saranno migliori.

Se questi semplici consigli non hanno risolto i vostri problemi con DAZN, la causa potrebbe trovarsi altrove. Ad esempio, qualcuno potrebbe aver scoperto la password del Wi-Fi e sta utilizzando la tua connessione Internet, inficiando la velocità di rete. Per evitare questo tipo di problemi e dei rallentamenti alla connessione internet di casa, cambiate la password del vostro router. Lo si può fare facilmente dal proprio PC.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963