Libero
SMART EVOLUTION

Digitale Terrestre, grandi cambiamenti al centro

Spariscono ben quattro MUX in due Regioni, tutti rottamati, mentre arrivano due nuove emittenti in un MUX interregionale: le nuove frequenze del DVB.

In pochissimi giorni moltissime novità nel panorama delle frequenze della televisione Digitale Terrestre, con ben 4 MUX regionali che sono stati definitivamente spenti con conseguente rottamazione delle frequenze. Novità anche nel MUX interregionale Retecapri, nel quale arrivano due nuove emittenti. Questa volta le Regioni interessate ai cambiamenti sono due, entrambe al centro Italia: Umbria e Toscana.

Nelle settimane scorse, invece, si erano registrati spegnimenti di MUX in Sicilia (MUX Rei TV, Tremedia e Telesicilia), Sardegna (MUX TV Europa e TCS Tele Costa Smeralda), Trentino-Alto Adige, Veneto, Emilia-Romagna e Piemonte (MUX La 9, Via EMilia TV e Quintarete). Progressivamente, quindi, prosegue il processo di spegnimento di moltissimi MUX regionali che, al suo termine, porterà ad un assetto completamente diverso delle frequenze assegnate alle trasmissioni televisive trasmesse in Digitale Terrestre. Il tutto a pochi mesi dal primo grande step dello Switch Off: il passaggio obbligatorio di tutte le emittenti (o almeno di quelle che ancora non lo avevano fatto volontariamente) dalla vecchia codifica MPEG 2 alla più recente MPEG 4. Un passaggio che, lo ricordiamo, in alcuni casi obbligherà i telespettatori a cambiare televisione.

Digitale Terrestre: i MUX rottamati

Nel giro di pochi giorni sono stati spenti e rottamati quattro MUX: il MUX 8 Toscana, il MUX Trg Teleradio Gubbio, il MUX Italia 7 Toscana e il MUX Retesole Umbria.

Il MUX 8 Toscana trasmetteva i canali TV1, Grande Italia, TV1 HD, Toscana Live, Canale 71 Toscana, Italia 7 e Canale 10.

Il MUX Teleradio Gubbio trasmetteva i canali TRG, TRG1, TRG2, TRG-RGM, TRG+1 e TRG4.

Il MUX Italia 7 in Toscana trasmetteva Canale 71, Odeon 24, Italia 7 HD, Videosport24, Italia 7, Gastone Nencini (l’unica emittente italiana dedicata interamente al ciclismo), Sesta Rete, Regione TV, Canale 10 e Telecampione (che come al solito trasmetteva anche parte del palinsesto della TV Svizzera italiana).

Il MUX Retesole, infine, trasmetteva in Umbria le emittenti Retesole, Retesole Sport, Tele Umbria DT, Retesole 1, Retesole più e Retesole Cineclub.

Due nuovi canali su Retecapri

L’ultima notizia di questa settimana nel panorama del DVB italiano è l’arrivo, sul MUX Retecapri di due nuovi canali: Epiqa e WNC. Il primo, all’LCN 151, è un canale di sport mentre il secondo, all’LCN 246, trasmette il palinsesto della TV religiosa Maria Vision.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963