Libero
Dreame D10 Plus Fonte foto: Dreame
SMART EVOLUTION

DreameBot D10 Plus è il nuovo robot aspirapolvere di Xiaomi

Il nuovo robot per spolverare e lavare i pavimenti DreameBot D10 Plus ha una batteria d 5200 mAh e copre una superficie di 270 metri quadri.

Il robot aspirapolvere DreameBot D10 Plus è l’ultimo nato in casa Dreame Technology, società nata nel 2017 e che alla fine dello stesso anno è entrata a far parte della Xiaomi Ecological Chain, cioè la divisione Xiaomi dedicata ai device per la casa.

Per la precisione, DreameBot D10 Plus è è un robot aspirapolvere e lavapavimenti dotato di una stazione di ricarica e svuotamento per la polvere (ma non anche per l’acqua). Grazie all’algoritmo SLAM (localizzazione e mappatura simultanee) il robot si muove agilmente tra gli ostacoli presenti in una stanza evitando accuratamente ogni contatto. In effetti i robot per la pulizia delle grandi superfici, sin dagli esordi, hanno presentato il problema del parziale riconoscimento degli ostacoli che trovavano lungo il percorso, andandoci a sbattere. Il risultato era che o si rovinava il robot o l’ostacolo rappresentato da una sedia o da un mobile. Adesso la tecnologia ha superato questo problema, con sistemi di riconoscimento degli oggetti sempre più raffinati, e i robot possono essere quasi del tutto autonomi. Da questo punto di vista, quindi, stona un bel po’ la mancanza su DreameBot D10 Plus di un serbatoio nella stazione di ricarica per cambiare l’acqua di lavaggio.

DreameBot D10 Plus: caratteristiche tecniche

Come accennato, il cuore del robot DreameBot D10 Plus aspirapolvere e lavapavimenti è rappresentato sia dall’algoritmo di localizzazione e mappatura simultanea SLAM (Simultaneous Localization and Mapping) per il riconoscimento degli ostacoli, sia dal sistema di navigazione LiDAR (Light Detection and Ranging) ossia basato su laser che in 8 minuti eseguono la mappatura di una superficie di 100 metri quadri riconoscendo tutti gli ostacoli.

La pressione di aspirazione è pari a 4000 Pa (Pascal) e per valutare questa unità di misura, teniamo presente che la maggior parte degli aspirapolvere sul mercato si ferma a 3000 Pa. Il che significa che il robot DreameBot D10 Plus è in grado di aspirare anche piccoli frammenti di sporco o di polvere.

Altro punto cruciale è rappresentato dalla capacità della batteria: 5200 mAh che, secondo quanto dichiara il costruttore, permette al robot di pulire e lavare fino a 270 metri quadri di supercifie. Inoltre, è possibile impostare tre tipi di lavaggio in base a quanto è sporco il pavimento.

Il contenitore della polvere è tarato su 400 ml mentre il serbatoio dell’acqua è da 145 ml. La capacità del sacchetto della polvere, presente nella stazione di scarico, invece è di 2,5 L che dichiara il produttore, è da svuotare mediamente ogni 45 giorni.

Infine, il robot DreameBot D10 Plus è dotato ovviamente di un telecomando, anche se la gestione migliore avviene attraverso l’app Xiaomi Home. Infatti, possiamo comunicare con il robot sia con i comandi vocali di Alexa e Google Assistant sia impostare anche diverse planimetrie (pensiamo a una casa su più piani, ad esempio) e gestire sia la tipologia di pulizia sia verificare la quantità di polvere e acqua presente nella stazione di ricarica.

DreameBot D10 Plus: prezzo e disponibilità

L’aspirapolvere DreameBot D10 Plus è in preordine sul sito ufficiale e in vendita dal 24 giugno al prezzo di 399 euro e con un risparmio di 100 euro rispetto al prezzo di listino di 499 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963