twitter Fonte foto: Shutterstock
APP

È nato Twitter Blue: cosa offre e quanto costa

Il meccanismo base del social non cambia, ma l'app diventa molto più potente e comoda da usare. Basterà per giustificare il prezzo dell'abbonamento?

Dopo le prime anticipazioni, giunte negli ultimi mesi, Twitter mette sul tavolo il suo primo servizio in abbonamento. In cambio di un piccolo obolo mensile, l’iscrizione a Twitter Blue consente di accedere in maniera esclusiva ad alcune interessanti funzionalità per una migliore fruizione del social network dei cinguettii.

Come spiegato all’interno di un post pubblicato sul blog ufficiale, non si tratta di un addio alla formula consueta – e gratuita – che abbiamo imparato a conoscere ma di differenti integrazioni complementari che offrono agli iscritti molteplici feature assenti dal profilo base, utili soprattutto per chi fa un uso intensivo del social e vuole vivere una user experience di livello più alto. I primi che già dallo scorso weekend stanno avendo la possibilità di iniziare a testare le peculiarità a disposizione sono gli utenti di Canada e Australia. In seguito a questa prima fase iniziale, la sottoscrizione diventerà accessibile anche al di fuori dei confini delle due nazioni e altri potranno sperimentale i nuovi “super poteri“.

Twitter Blue, cosa offre

Tra le caratteristiche più vantaggiose di Twitter Blue, vi è l’annullamento del tweet, già rivelata diverse settimane fa e attesa da molti. Con un pulsante speciale, la piattaforma consentirà di annullare entro 30 secondi dall’invio il proprio contenuto, sia indirizzato alla propria pagina che in risposta a un post singolo o a un thread più complesso. La durata della preview potrà essere personalizzata dall’utilizzatore e, se necessario, ridotta rispetto a quanto previsto di default.

Altra introduzione è quella delle cartelle di segnalibri. Così, sarà possibile organizzare le pubblicazioni salvate, al fine di poterle consultare e ritrovare più semplicemente in un secondo tempo. A ciò si aggiunge la modalità lettore (reader mode) che permette di nascondere gli orpelli visivi, grafiche ed elementi di stile, per poter leggere e partecipare in modo più agile alle lunghe code di tweet e risposte, senza alcuna distrazione.

Ultime ma non meno importante le icone dell’applicazione che diventano personalizzabili sui dispositivi mobili, a fianco dei temi di colore. Ovviamente, non manca neanche l’assistenza dedicata per i sottoscrittori, per risolvere eventuali problematiche riscontrate dagli utenti premium.

Twitter Blue, quanto costa

Per utilizzare le nuove funzioni di Twitter Blue, l’abbonamento prevede un costo di 3,49 dollari canadesi o 4,49 dollari australiani, ovvero rispettivamente circa 2,37/2,86 euro, da corrispondere a cadenza mensile.

Attualmente non sono stati rivelati gli importi per gli altri Paesi, per i quali bisognerà attendere l’estensione della disponibilità nelle aree specifiche.

TAG:

Libero Annunci

Libero Shopping

Servizi di Libero

Cupido

Trova la tua anima gemellaIncontra la persona che fa per te tra i tanti profili in
cerca d’amore. Provaci, è gratis!

CERCA PARTNER

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963