Interfaccia di Facebook dating Fonte foto: Facebook

Facebook come Tinder: al via la nuova funzione di dating online

La nuova funzionalità, che nel 2020 verrà estesa anche agli utenti italiani, permette di trovare persone che potrebbero interessarci nell nostre vicinanze

6 Settembre 2019 - Dopo averla annunciata nel maggio del 2018 e lanciata, in via sperimentale, in Colombia, Facebook lancia ufficialmente la sua funzione di dating online. Inizialmente, la nuova sezione sarà accessibile dagli utenti di 20 Paesi, tra cui gli Stati Uniti, ma già a partire dai primi mesi del 2020 Facebook Dating potrà essere usato in gran parte del mondo, Italia inclusa.

Il social network di Mark Zuckerberg lancia così il guanto di sfida a Tinder e tutte le altre app di dating online che, in questi anni, hanno vestito i panni del Cupido digitale e fatto nascere milioni di coppie in tutto il mondo. Di fatto, si tratta di un terreno inesplorato per Facebook: nessuna delle app della sua “galassia” offre una funzionalità del genere e il risultato non è affatto scontato. Rispetto alle rivali, però, Facebook Dating ha un vantaggio innegabile: parte con una base di 2 miliardi di potenziali utenti, che potranno scegliere di “aggiungere” un profilo parallelo e cercare l’anima gemella tra gli amici di Facebook

Come funziona Facebook Dating

Rispetto a Tinder, Facebook Dating introduce diverse novità. Prima di tutto, dimenticate lo swipe, ossia la modalità di “selezione” dei possibili partner che ha fatto la fortuna proprio di Tinder. La “fase di corteggiamento“, seppur virtuale, sarà più lunga e interattiva: l’utente dovrà provare a contattare l’altra persona inviandole un messaggio privato o commentando una delle foto presenti nel profilo. Se dall’altra parte arriverà una risposta, allora si potrà iniziare a conversare con la persona che ci piace, altrimenti la cosa finirà lì.

I suggerimenti sulle persone da “seguire” verranno forniti direttamente da Facebook Dating in base a interessi comuni e vicinanza geografica. Facebook Dating, inoltre, dà la possibilità di indicare il proprio secret crush (traducibile con “cotta segreta”): nel caso in cui l’interesse sia corrisposto e anche l’altra persona ci indichi come la sua secret crush, Facebook Dating ci invierà una notifica.

Non dovete poi temere che i vostri amici vengano a sapere che siete alla ricerca di appuntamenti su Facebook. Quando inizierete a utilizzare Dating, infatti, verrà creato un “profilo parallelo” che utilizzerete per flirtare con i profili che più vi piacciono. All’interno del profilo potranno essere implementate foto e altri elementi pescati da Facebook e Instagram.

TAG: