galaxy z flip Fonte foto: Samsung
SMART EVOLUTION

Galaxy Z Flip, caratteristiche e prezzo dello smartphone pieghevole

Galaxy Z Flip è il nuovo smartphone flessibile di Samsung con designa a conchiglia. Ecco le caratteristiche, prezzo e data di uscita in Italia

Era il dispositivo più atteso e non ha tradito le aspettative: Samsung ha aperto il Galaxy Unpacked 2020 con il Galaxy Z Flip, il secondo smartphone pieghevole dell’azienda sudcoreana. Del dispositivo sapevamo oramai quasi tutto grazie alle indiscrezioni e video delle ultime settimane, ma Samsung ha comunque svelato qualche novità, come l’interfaccia utente sviluppata in collaborazione con Google appositamente per il dispositivo pieghevole .

Il Galaxy Z Flip, come il Galaxy S20, si tratta di uno smartphone top di gamma. La particolarità è lo schermo flessibile e l’apertura a conchiglia che ricorda vagamente quella del Motorola RAZR. Lo schermo interno, una volta completamente aperto, ha una diagonale da 6,7 pollici, mentre se piegato l’interfaccia si divide in due display da 4 pollici. Esternamente è presente un altro display da 1,06 pollici dove viene mostrato l’orario, i messaggi ricevuti e permette anche di accettare o rifiutare le chiamate (è touch). Per non ripetere gli stessi errori commessi con il Galaxy Fold, il primo smartphone pieghevole dell’azienda, Samsung ha deciso di montare uno schermo molto resistente ai graffi e che non dovrebbe avere problemi.

Il Galaxy Z Flip è disponibile in Italia già dal 14 febbraio a un prezzo di 1520 euro nelle colorazioni Mirror Purple e Mirror Black. Disponibile anche una versione limitata Thom Browne Edition a 2580 euro.

Caratteristiche Galaxy Z Flip

Il dispositivo più atteso della serata era sicuramente il Galaxy Z Flip e lo smartphone non ha tradito le aspettative. A bordo troviamo il chipset Snapdragon 855+ con a supporto 8GB di RAM e 256GB di memoria interna, non espandibile. Due gli schermi presenti: uno interno e uno esterno. Il display pieghevole ha una diagonale da 6,7 pollici con risoluzione FullHD+. Ha un rivestimento Ultra-Thin Glass che protegge dai graffi. Lo schermo esterno è da soli 1,06 pollici e serve più che altro per le notifiche e le chiamate in entrata.

Il comparto fotografico non fa gridare al miracolo come, invece, avviene sul Galaxy S20. Internamente abbiamo una fotocamera da 10 Megapixel, mentre sulla parte esterna trova posto un sensore principale da 12 Megapixel e un grandangolare da 12 Megapixel.

Le batterie sono due per un totale di 3300mAh. Ricarica rapida a 15W. Lo scanner per le impronte digitali è presente lateralmente. Il Galaxy Z Flip arriva sul mercato con il sistema operativo Android 10 con personalizzazione One UI 2.0 pensata appositamente per lo smartphone pieghevole.

Design Galaxy Z Flip

Si tratta del primo smartphone di Samsung con un design a conchiglia. Quando è chiuso le dimensioni sono molto compatte, anche se lo spessore è superiore al centimetro e mezzo. Il peso, invece, è nella norma: 183 grammi.

Prezzo e data di uscita in Italia Galaxy Z Flip

Lo smartphone sarà disponibile in Italia già dal 14 febbraio nelle colorazioni Mirror Purple e Mirror Black al prezzo di 1520 euro. Samsung ha realizzato anche un’edizione limitata Thom Browne Edition che sarà venduta a 2580 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963