Libero
samsung galaxy z fold 3 Fonte foto: Samsung
ANDROID

Galaxy Z Fold4 avrà uno zoom migliore di Galaxy S22

Samsung Galaxy Z Fold4 sarà un top di gamma a tutto tondo: schermo pieghevole, chip potentissimo e un comparto fotografico posteriore persino migliore di quello di Galaxy S22

I rumors a ridosso dell’imminente uscita del nuovo telefono pieghevole Samsung Z Fold4 si fanno sempre più insistenti. Questa volta, oggetto del leak (tutto da verificare) ci arrivano dal ben informato @UniverseIce che su Twitter svela la scheda tecnica delle tre fotocamere posteriori, aggiungendo la chicca: la presenza di uno zoom ottico 3x. Il che porterebbe il comparto fotografico del pieghevole Samsung Z Fold4 persino al di sopra di quello del Samsung Galaxy S22.

Samsung, quindi, sta provando a offrire il massimo della tecnologia possibile su un telefono pieghevole, nonostante i grossi limiti di spazio e peso. D’altronde parliamo di un telefono con schermo doppio che pesa "appena" 260 grammi. Da quando la serie Galaxy Note è stata "fusa" in quella Galaxy S, d’altronde, Samsung ha spostato sul foldable la frontiera tecnologica ben conscia che il futuro passa dai pieghevoli. Tanto è vero che Samsung Display è alacremente al lavoro per produrre schermi pieghevoli di ogni tipo e dimensione. Il gigante coreano, però, non dimentica che le fotocamere, insieme allo schermo, sono le caratteristiche più richieste dagli utenti.

Samsung Galaxy Z Fold4: le fotocamere

Samsung è famosa nel mondo degli smartphone soprattutto per due cose: gli schermi OLED e le fotocamere particolarmente raffinate. Per quanto riguarda gli schermi, va detto che Samsung è stata la prima a portare sul mercato un telefono con schermo pieghevole, ma oggi ha parecchi concorrenti agguerritissimi. Per quanto riguarda le fotocamere, invece, Samsung ha ancora un discreto vantaggio.

Ma unire le due caratteristiche in un solo smartphone non è affatto facile: i pieghevoli sono complessi da realizzare, pesano di più dei telefoni normali e hanno un design fortemente condizionato dalla cerniera, con poco spazio per inserire grossi moduli e, in particolare, lenti zoom.

Per questo stupisce lo zoom 3X del Galaxy Z Fold4, per di più se abbinato ad una configurazione fotografica da tre sensori posteriori ad alta risoluzione: 50+12+12 MP. L’attuale Z Fold3 (in foto d’apertura), ad esempio, ha tre sensori tutti da 12 MP.

Samsung Z Fold4: come sarebbe

Ricapitoliamo la presunta scheda tecnica che dovremmo trovare a bordo del nuovo pieghevole Samsung Z Fold4, iniziando con il dire che il processore sarà da vero smartphone top di gamma: non meno del Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1, forse addirittura l’8 Gen 1+ prodotto da TSMC. La RAM sarà da 8/12 GB di Ram, mentre le memorie di archiviazione da 256/512 GB.

Piccoli cambiamenti per il rapporto di forma dello schermo: 23:9 per il Galaxy Z Fold4 rispetto ai 24,5:9 del Galaxy Z Fold3, con più spazio anche sul display interno. La batteria sarebbe da 4.400 mAh, che non è moltissimo ma se fosse più capiente sarebbe troppo spessa e renderebbe più pesante il telefono. La ricarica sarebbe limitata a 33 W, come da filosofia Samsung.

Ci sarà poi anche la compatibilità con il pennino S Pen, che non avrà però un alloggiamento nella scocca (ancora per ragioni di design), esattamente come per il Samsung Z Fold3.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963