Giardini urbani per api: così la Germania vuol salvare gli insetti dall’estinzione Fonte foto: 123RF
SCIENZA

Giardini urbani per api: così la Germania vuol salvare gli insetti dall’estinzione

Il declino nel numero di insetti impollinatori vale una perdita di 200 miliardi l'anno. Giardini urbani per api: così la Germania le salva dall’estinzione.

Non più soltanto le aree dedicate ai cani, quelle che in Italia si chiamano appunto "aree sgambamento cani". All’interno dei parchi pubblici urbani della Germania sono spuntati più di cento di fazzoletti di terra dove le api, un insetto importantissimo al ciclo della vita, eppure messo a rischio dall’uso dei pesticidi agricoli, possono trovare rifugio.

Queste particolarissime “safe zone" sono il risultato di investimenti da milioni di euro: tra Amburgo, Stoccarda, Lipsia e Berlino e Monaco ce ne sono a decine. Qui trovano rifugio gli invertebrati impollinatori "emigrati" dalle campagne nelle città, per trovare rifugio dai rischi connessi ai metodi utilizzati nell’agricoltura intensiva.

Le api stanno scomparendo, i numeri degli studi

I numeri delle ricerche sono allarmanti e giustificano ampiamente la creazione di porti sicuri nelle aree verdi tedesche. Uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Plos One, le cui conclusioni sono state verificate tramite un processo particolare di idoneità, ha sostenuto che, nei 27 anni precedenti al 2017, circa il 75% degli insetti volanti in Germania ha sperimentato un declino in termini di densità.

Delle più di 300 specie di api presenti a Berlino, inoltre (su un totale di 580 presenti in tutta la nazione) più del 50% sono sul punto di sparire. Tutto questo ha anche un costo economico, rappresentato dal danno che la mancata impollinazione arreca alle coltivazioni. Uno studio olandese, infatti, stima l’impatto della riduzione del numero e delle varietà di api in 200 miliardi di euro l’anno.

Quali iniziative ha messo in campo la Germania per tutelare gli insetti

Alla luce dei numeri è più chiaro come gli 1,5 milioni di euro investiti dalla municipalità di Berlino per la creazione di 50 spazi verdi dedicati alle api siano una specie di investimento. A Monaco ce ne sono 30, che si aggiungono a quelli presenti in altre grandi città. Non solo. Il programma di tutela delle autorità tedesche ha previsto anche la creazione di alveari sui tetti dei monumenti, sia religiosi che destinati all’amministrazione civile. Insomma, sembra proprio che per arrestare un fenomeno molto preoccupante dovremo muoverci in direzione di una convivenza più stretta con questi preziosissimi insetti.

Non è questa l’unica soluzione in campo per tutelare gli invertebrati indispensabili alla vita sul pianeta: ecco, ad esempio, la mascherina che salverà le api. Il mondo di questi preziosi insetti è inoltre pieno di affascinanti misteri: gli scienziati hanno scoperto come siano in grado di capire che ore sono.

Giuseppe Giordano

Libero Annunci

Libero Shopping

Servizi di Libero

Cupido

Trova la tua anima gemellaIncontra la persona che fa per te tra i tanti profili in
cerca d’amore. Provaci, è gratis!

CERCA PARTNER

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963