Google Maps funzione semafori Fonte foto: AngieYeoh / Shutterstock.com
APP

Google Maps, nuova interfaccia per il navigatore: cosa cambia

Google Maps potrebbe a breve cambiare interfaccia grafica all'interno dell'app di Android Auto per i telefoni

Google Maps cambia faccia per integrarsi ancora di più con Android Auto, ma la nuova interfaccia è ancora disponibile solo per pochi beta tester. Se venisse però estesa a tutte le app ufficiali, sarebbe molto utile a chi usa spesso Maps come navigatore in tempo reale e non vuole rinunciare ad altre funzioni, come l’ascolto della musica.

La possibilità di comandare un player musicale, come YouTube Music o Spotify, mentre si usa il navigatore è già disponibile su alcune app beta di Android Auto per lo smartphone, ma non ancora su quelle ufficiali rilasciate al grande pubblico. La nuova interfaccia permette di usare il player in modo più intuitivo e sicuro integrandosi con l’Assistant Driving Mode, anch’esso ancora atteso dagli utenti. Insomma, Google sembra al lavoro per un radicale cambio di paradigma in Maps e la nuova interfaccia è solo uno degli indizi che qualcosa di completamente nuovo sta per arrivare. Ma nessuno può dire quando.

Google Maps, la nuova interfaccia

Nella nuova interfaccia di Google Maps beta per Android Auto il lettore multimediale è ora mostrato con dei grandi pulsanti per attivare e interrompere la riproduzione della musica e per saltare le tracce. Subito sotto questi pulsanti ce ne sono altri due, uno a destra e uno a sinistra.

Il pulsante di sinistra ha l’icona del microfono e serve per inviare i comandi vocali ad Assistant. Il pulsante di destra, invece, ha una icona formata da quattro rettangoli con gli angoli smussati e serve ad aprire una schermata che ricorda molto la Home di Android Auto.

Ci sono infatti le icone per le telefonate e i messaggi e, sotto, le icone dei alcune app che è possibile utilizzare. Facendo tap sul pulsante delle chiamate si apre una seconda schermata con le ultime tre chiamate eseguite o ricevute, più un pulsante per fare una chiamata nuova, diversa da queste tre.

In attesa dell’Assistant Driving Mode

Come interpretare questa nuova interfaccia di Google Maps all’interno di Android Auto per lo smartphone? Di sicuro va collegata alla volontà di Google di lanciare il nuovo Assistant Driving Mode, cioè la Modalità Alla Guida di Google Assistant che dovrebbe sostituire Android Auto per gli smartphone ma che si aspetta ormai da parecchio tempo. Tuttavia, al momento c’è solo una cosa certa: l’Assistant Driving Mode non ha una data ufficiale di uscita, l’app di Android Auto per smartphone è ancora disponibile.

E’ quindi possibile che Google non sia ancora pronta a lanciare la nuova Modalità alla Guida e stia per questo preparando qualche novità per Google Maps per Android Auto da rilasciare agli utenti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963