Libero
google pixel 6 ufficiale Fonte foto: Google
ANDROID

Google Pixel 6 avrà una fotocamera eccezionale

Le ultime indiscrezioni, da fonti molto attendibili, descrivono il nuovo comparto fotografico di Pixel 6 e Pixel 6 Pro: possiamo aspettarci meraviglie

Che i telefoni Google Pixel facciano ottime foto, nonostante abbiano dei sensori non modernissimi, è cosa nota ormai da anni: grazie agli algoritmi di intelligenza artificiale sviluppati da Google, infatti, è sempre stato possibile far rendere al massimo anche questi sensori. Ma con Pixel 6 assisteremo ad un salto di qualità enorme, come confermano i dati le informazioni sui sensori dei prossimi Pixel comunicati da una fonte anonima a XDA Developers.

E non parliamo solo delle fotocamere di Pixel 6 Pro, che si presume avrà un prezzo superiore ai mille euro, ma anche di quelle del Pixel 6 standard, che dovrebbe avere un costo più accessibile. Dai dati, infatti, per entrambi i modelli emerge una scelta, da parte di Google, sia di quantità che di qualità: due (tre, in Pixel 6 Pro) sensori di ottima qualità e ad alta risoluzione. Se già con 12 MP a disposizione i vecchi Pixel facevano foto ottime, quindi, cosa ci possiamo aspettare dai nuovi sensori? Meraviglie, probabilmente.

Pixel 6: le fotocamere

Secondo XDA Developers il Google Pixel 6 avrà un sensore principale da 50 MP Samsung ISOCELL GN1 e un ultra grandangolare 12 MP Sony IMX386. All’anteriore, invece, ci sarà un sensore da 8 MP.

L’ISOCELL GN1 da 50 MP è stato presentato da Samsung a maggio dell’anno scorso ed è un sensore ottimo da abbinare a raffinati algoritmi, proprio come fa Google. Non raggiunge risoluzioni estreme, ma è molto sensibile alla luce, ha un ottimo autofocus dual pixel e può lavorare anche in condizioni di scarsa luce.

Pixel 6 Pro: le fotocamere

Alle due fotocamere del Pixel 6 normale la versione Pro ne aggiungerà una terza: un sensore 48 MP Soni IMX586 con zoom ottico 4X. La fotocamera frontale, invece, avrà un sensore Sony IMX663 da 12 MP.

Grazie al terzo sensore posteriore il Pixel 6 Pro potrà registrare video a 4K e 60 frame al secondo, con un ingrandimento ibrido fino a 7X, mentre scendendo a 30 frame per secondo l’ingrandimento potrà arrivare fino a 20X.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963