Libero
google pixel 6a Fonte foto: Google
ANDROID

Google Pixel 6a: caratteristiche e prezzo

Il piccolo di casa Google è finalmente arrivato: durante l'evento Google I/O è stato presentato Pixel 6a, lo smartphone di fascia media che arriverà anche in Italia

Durante la sua annuale conferenza per sviluppatori (Google I/O), il colosso di Mountain View ha presentato finalmente il suo nuovo smartphone di fascia media, l’atteso Pixel 6a. Dal design accattivante e compatto, il telefono sta per affacciarsi sui mercati (compreso quello italiano) con molte sorprese e un prezzo competitivo.

Big G ha dotato il suo nuovo device della gamma Pixel di un generoso comparto batteria e di una buona configurazione fotografica. Tuttavia, è sul design compatto (e accattivante) e sul processore in dotazione che la compagnia americana ha realmente puntato. Con Pixel 6 e Pixel 6 Pro, Google aveva lanciato il suo chip proprietario, il Tensor, e anche a bordo del nuovo 6a troviamo lo stesso processore. Inoltre, quello che potrebbe convincere gli utenti, potrebbe essere il costo realmente competitivo del Pixel 6a, che è lo stesso prezzo di lancio del predecessore, vale a dire il Pixel 5a.

Pixel 6a: caratteristiche tecniche

Pixel 6a si basa sul processore Tensor con chip di sicurezza Titan M2, sistema che ha visto il suo debutto sui fratelli maggiori del 6a, Pixel 6 e Pixel 6 Pro. Solo una la configurazione delle memorie: 6 GB di RAM LPDDR4X e 128 GB di spazio di archiviazione interno.

Il Pixel 6a è dotato di un pannello OLED Full HD+ piatto da 6,1 pollici con frequenza di aggiornamento fino a 60 Hz. Il sensore di impronte è sotto il display.

Disponibile nelle tonalità Chalk (bianca), Charcoal (nera) e Sage (verde acqua), il Pixel 6a è riconoscibile dal punto di vista del design grazie alla banda nera posta sul retro e che ospita il modulo fotografico.

Dentro tale modulo il nuovo compatto di Google ospita un sensore principale da 12,2 MP (Sony IMX363 DP) con OIS e un sensore ultra grandangolare (Sony IMX386) da 12 MP. Sul davanti, la configurazione fotografica si completa, con la selfie-cam wide da 8 MP (Sony IMX355).

La batteria del nuovo dispositivo di bi G è da 4.400 mAh, con supporto per la ricarica (poco) rapida da 18 W e sistema Adaptive Battery, che studia le abitudini dell’utente per ottimizzare la durata della batteria. Stando alla compagnia (indicazione da prendere con le pinze) si potrebbe arrivare sino ad un giorno di autonomia con un uso medio.

Il sistema operativo è Android 12 (ma riceverà appena sarà pronto il nuovo Android 13) e sono 5 gli anni di patch di sicurezza promessi dall’azienda.

Pixel 6a: quanto costa e quando arriva

Il nuovo smartphone di fascia media di Google sarà disponibile anche in Italia alla fine del mese luglio. Negli Stati Uniti i pre-ordini del Pixel 6 partiranno il 21 luglio e il 28 la disponibilità vera e propria.

Il prezzo di lancio è di 449 dollari (come il Pixel 5a), mentre in Italia sarebbe fissato a 459 euro. Purtroppo, la data ufficiale di approdo del device nel mercato italiano non è ancora chiara.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963