Libero
google pixel 6 pro Fonte foto: Google
ANDROID

Google Pixel 6a sta arrivando: è veloce come il fratello maggiore

Il tanto atteso Pixel 6a, versione "economica" di Pixel 6, sta per arrivare e con lo stesso chip dei fratelli maggiori: lo confermano i test su Geekbench

L’atteso Pixel 6a di Google è apparso per la prima volta sulla celebre piattaforma di benchmark Geekbench. I risultati mostrano che l’inedito e, presumibilmente più conveniente, device dell’ultima gamma di telefoni di big G ha ottenuto punteggi persino migliori rispetto al fratello più grande, il Pixel 6.

In effetti, il Pixel 6a supera leggermente il Pixel 6 sia nel test single-core che nel multi-core, con rispettivamente 1.050 punti (contro 1.044) e 2.833 punti (contro i 2.758). Ovviamente, sebbene questi risultati sulla carta virino a favore del nuovo smartphone della società di Mountain View, le differenze sono talmente minime che possono considerarsi come fisiologiche variazioni tra tra un test e l’altro. Ad ogni modo, gli esiti complessivamente positivi dei test confermano che il modello in arrivo offrirà prestazioni equiparabili a quelle del device Pixel già sul mercato e questo, indirettamente, ci dice che Pixel 6a avrà lo stesso chip di Pixel 6 e Pixel 6 Pro: il processore Google Tensor. Dagli ultimi rumor, ricordiamo, è emerso che il Pixel 6a potrebbe essere lanciato durante il Google I/O 2022, che si terrà nelle giornate dell’11 e del 12 maggio.

Google Pixel 6a: come sarà

La descrizione del dispositivo testato su Geekbench ci dice queindi che a bordo del Pixel 6a Google dovrebbe esserci lo stesso processore del Pixel 6. Parliamo del chipset Tensor, piattaforma in silicio che il colosso statunitense ha progettato insieme a Samsung. Il benchmark svela anche che il Pixel 6a conterà su una memoria RAM da 6 GB, contro gli 8 GB del Pixel 6.

Le indiscrezioni precedenti affermano che il nuovo device di big G avrà un display FHD+ da 6,2 pollici con una frequenza di aggiornamento fino a 90 Hz. Il telefono dovrebbe inoltre contare su un modulo fotografico con tre sensori: uno principale da 12 megapixel, uno grandangolare da 12 megapixel e una selfie-camera anteriore da 8 megapixel.

Si prevede, infine, una batteria da 4.800 mAh o 5.000 mAh e supporto per la ricarica da 30W.

Google Pixel 6a: quanto costerà

I Pixel “A" di Google sono sempre stati più economici rispetto alle varianti standard, sin da quando la gamma A ha debuttato nel 2019 con il Pixel 3a. Per quanto riguarda il nuovo telefono della gamma, quindi, l’attesa si fa incandescente anche per il prezzo (presumibilmente) conveniente.

Tuttavia, al momento non sono trapelati a tal proposito indizi, ma ci aspettiamo di ottenere qualche rivelazione nei prossimi giorni. Il Pixel 6 normale, lo ricordiamo, in Italia costa 649 euro, mentre la versione Pro costa 899 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963