huawei emui 11 Fonte foto: Framesira / Shutterstock.com
ANDROID

Huawei, quando arriva la EMUI 11 e su quali smartphone

Huawei ha annunciato il rilascio di EMUI 11 nel terzo trimestre del 2020. Ecco la lista degli smartphone per cui sarà disponibile l’aggiornamento

A 8 anni dalla nascita di EMUI, il sistema operativo mobile di Huawei, l’azienda si prepara al rilascio di una nuova versione nel terzo trimestre del 2020. EMUI 11, basato a sua volta su Android 11, offrirà miglioramenti sia alle prestazioni delle applicazioni che all’esperienza utente.

A confermare l’arrivo di EMUI 11 è Wang Chenglu, il presidente di Huawei Consumer Business Software. Tra le novità più interessanti, ci sono le funzionalità dedicate alla smart home, ma l’azienda assicura anche miglioramenti sia sul lato privacy che nell’ambito della sicurezza degli utenti. Una vera e propria rivoluzione per il sistema operativo di Huawei, che in pochi anni ha visto l’evoluzione delle sue performance migliorare versione dopo versione fino alla più recente EMUI 10. Il nuovo sistema operativo potrebbe essere già preinstallato nei prossimi dispositivi in uscita delle serie Huawei P40 e Mate 40.

Quando arriva la EMUI 11

Huawei ha annunciato che presto il nuovo sistema operativo mobile EMUI 11 sarà rilasciato nel terzo trimestre 2020, quindi potrebbe essere disponibile già da settembre, ma la data esatta non è stata confermata. Se la strategia dell’azienda cinese rimarrà la stessa, la data del rilascio potrebbe essere svelata durante la Huawei Developer Conference 2020 che si terrà il prossimo agosto, come era stato fatto per EMUI 10 nel 2019. Stando a quanto riferito, il beta testing del nuovo sistema operativo mobile sarà eseguito sui modelli Huawei P40 e sul prossimo Huawei Mate 40, in arrivo tra settembre e ottobre 2020.

EMUI 11, le novità in arrivo

Le indiscrezioni in circolazione sulle nuove funzionalità di EMUI 11 al momento sono pochissime. Quello che potremmo aspettarci è un piccolo cambiamento dell’interfaccia grafica, come già era iniziato con le operazioni di “svecchiamento” per EMUI 10. Gli sviluppatori d Huawei puntano poi sicuramente a un miglioramento delle prestazioni e della stabilità del software, mentre tra le nuove funzionalità Wang fa riferimento sia ai sistemi per le smart home, o case intelligenti, sia a maggiore sicurezza in fatto di privacy per gli utenti.

EMUI 11, la lista degli smartphone

Se la presenza del sistema operativo mobile EMUI 11 è già stata confermata per le serie Huawei P40 e Huawei Mate 40, altri modelli potrebbero beneficiare dell’aggiornamento a partire, probabilmente, da settembre 2020. Ecco la lista secondo gli ultimi rumors in rete:

  • P40;
  • P40 Pro;
  • Mate 40;
  • Mate 30 Pro;
  • Mate 30;
  • Mate 30 RS Porsche Edition;
  • Mate 20;
  • Mate 20 Pro;
  • Mate 20 X;
  • Mate 20X 5G;
  • Mate 20 Porsche Edition;
  • Mate X;
  • P30;
  • P30 Pro;
  • Nova 7;
  • Nova 7 Pro;
  • Nova 7 SE;
  • Nova 6;
  • Nova 6 5G;
  • Nova 5T;
  • Nova 5 Pro;
  • Nova 5Z;
  • Nova 5i;
  • Nova 5i Pro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963