Libero
ikea caricatore wireless Sjömärke Fonte foto: Ikea
SMART EVOLUTION

Ikea ha fatto un caricatore wireless "nascosto": come funziona

Si chiama Sjömärke ed è l'ultima trovata di Ikea: è un caricatore wireless a suo modo geniale che può essere nascosto sotto un tavolo

Probabilmente qualsiasi appassionato sogna di liberarsi dei cavi per ricaricare lo smartphone o gli altri device di utilizzo quotidiano. L’obiettivo è quello di poter ricaricare ovunque, anche a distanza: i progetti non mancano e lo ha dimostrato recentemente Motorola, ma questo genere di soluzioni sembrano ancora parecchio lontane.

Arriveranno, prima o poi. Per il momento ci si deve accontentare di quanto riescono a fare la tecnologia e l’ingegno dei produttori con i mezzi attuali. In fatto di ingegno, Ikea ha dimostrato negli anni di avere poco da imparare, e lo dimostra ancora una volta con un caricatore wireless “nascosto". Si tratta di una soluzione banale, che probabilmente si era già vista ma che arriva adesso con la caratteristica semplicità di Ikea, sia in termini di installazione che di funzionamento. Il caricatore wireless Ikea può essere installato sotto un piano (di materiale adeguato) e fornire così energia “invisibile" ai dispositivi compatibili. Senza occupare un solo centimetro quadrato sulla scrivania.

Caricatore wireless Sjömärke: com’è fatto

Il caricatore wireless nascosto di Ikea – si chiama Sjömärke – può essere assicurato al piano con delle viti (curiosamente assenti dalla dotazione) oppure con del semplice nastro adesivo. Una soluzione quest’ultima poco pulita dal punto di vista estetico ma dal momento che il caricatore wireless sta sotto il tavolo o la scrivania, quindi di fatto è invisibile, si può preferire la praticità al design.

L’unico elemento visibile è rappresentato da un adesivo a croce da incollare sulla superficie visibile del piano, in modo da intercettare sempre il punto ideale in cui poggiare lo smartphone o gli altri dispositivi dotati di ricarica wireless per avviare il processo.

Naturalmente il tavolo, la scrivania o il mobile su cui fare avvenire la “magia" della ricarica wireless invisibile deve essere di un materiale che non ostacoli il processo: Ikea indica plastica o legno come ideali, rientrerebbe anche il vetro ma, se trasparente, il caricatore wireless non sarebbe più nascosto; spessore del piano tra gli 8 mm e i 22,2 mm. Assolutamente no per metalli e derivati, che bloccherebbero il flusso di energia dal caricatore al device.

Il caricatore wireless nascosto Sjömärke di Ikea sfrutta lo standard di ricarica Qi 1.2.4, il che si traduce in una potenza massima teorica di 5 watt. Inutile quindi aspettarsi qualcosa che possa anche lontanamente somigliare ad una ricarica veloce, si rimarrebbe delusi: 5 watt sono pochi, sufficienti a ricaricare qualsiasi prodotto ma bisogna essere pazienti.

Ikea garantisce uno strumento sicuro: il caricatore wireless nascosto Sjömärke monitora costantemente l’energia erogata e la temperatura del processo, così da evitare surriscaldamenti che potrebbero innescare situazioni di pericolo.

Caricatore wireless Sjömärke: disponibilità e prezzo

La vendita del caricatore wireless nascosto Sjömärke per il momento è limitata agli USA, dove sarà effettivamente disponibile all’acquisto da ottobre per 39,99 dollari.

Ancora assente dal portale italiano della multinazionale, ma, nonostante non ci sia alcuna dichiarazione ufficiale, confidiamo che possa arrivare anche da noi.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963