Libero
ipad standard nona generazione Fonte foto: Framesira / Shutterstock
APPLE

Il nuovo iPad base è in arrivo: è già in produzione

Il nuovo iPad “base” potrebbe arrivare prima del previsto e ravvivare la proposta Apple, già dominatrice nel segmento dei tablet di fascia alta e premium.

La pandemia ha rappresentato una vera e propria manna dal cielo per il settore dei tablet, dispositivi diventati quasi introvabili ad un certo punto, con i produttori che hanno cercato di correre ai ripari presentando nuove soluzioni, innovando un settore che ristagnava da un po’ di tempo, proprio a causa dello scarso appeal e della poca richiesta.

Specie per quanto concerne il settore dei tablet Android, il risveglio dei produttori (e della stessa Google) è pressoché recente; Apple, invece, ha continuato negli anni ad innovare, puntando forte sugli iPad al punto da dedicare loro un sistema operativo ad hoc, sempre più ricco di funzionalità mutuate dal mondo dei computer Mac e da macOS. Il colosso di Cupertino, nonostante la posizione dominante nel settore, non dorme sonni tranquilli e punta ad innovare ancora, stavolta concentrandosi sul modello base della propria gamma, al pari di quanto recentemente fatto con gli iPad mini e iPad Air.

iPad base: il più venduto

Apple propone a catalogo quattro diversi modelli di iPad: oltre al modello base e al rinnovato modello mini, troviamo infatti iPad Air e iPad Pro, dominatori incontrastati nelle loro fasce di mercato.

Quello che è rimasto un po’ indietro rispetto agli altri è indubbiamente l’iPad base, l’unico del pacchetto dotato ancora di un design anacronistico, quasi vintage se consideriamo la velocità con cui i dispositivi evolvono in questo periodo, e l’unico dotato di specifiche non in grado di soddisfare appieno le aspettative di molti utenti.

Al contempo, però, l’iPad base è uno dei modelli più venduti e diffusi dell’intera gamma, grazie anche al prezzo d’attacco, spesso reso ancor più conveniente dalle offerte, sia online che in negozio.

Apple ha fiutato l’affare e si appresta a rinnovare il proprio iPad base, che si appresta a raggiungere il traguardo della decima generazione, alzando sì i prezzi, ma in favore di una forte innovazione.

L’iPad 10 sarà tutto nuovo

Le indiscrezioni più recenti parlano di una Apple già al lavoro sul nuovo iPad di decima generazione, con la produzione di massa del dispositivo già avviata.

Qualora tutti i rumor dovessero venire confermati, si tratterebbe di un dispositivo rinnovato ma non rivoluzionato rispetto al passato, dotato sì di un design più fresco e attuale ma che non andrà a stravolgere del tutto il feeling proposto agli utenti.

E’ proprio questo che serve ad Apple, svecchiare un dispositivo che ormai è troppo fermo nei suoi anni, molto lontano dalla nuova filosofia di design condivisa da iPad mini, iPad Air e, in larga parte, da iPad Pro.

Il nuovo iPad base dovrebbe godere di cornici leggermente ridotte, una zona della fotocamera posteriore leggermente rivista (somiglia molto a quella presente sugli iPhone X e Xs) e di bordi laterali squadrati e non più tondeggianti, più in linea con i canoni attuali degli ultimi iPhone e iPad; ciò che rimarrebbe fedele e familiare sarebbe il tasto dedicato al Touch ID, caratteristica peculiare che dovrebbe rimanere anche con il nuovo modello.

A chiudere il quadro, Apple dovrebbe rinnovare anche il chip che alimenterà il nuovo iPad: si parla del chip A14, lo stesso degli iPhone 12, che rimpiazzerebbe l’A13 del modello 2021 (ovvero il chip degli iPhone 11) e che consentirebbe al colosso di Cupertino di presentare il tablet anche in variante con connettività 5G.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963