iphone 12 Fonte foto: D_Zheleva / Shutterstock.com
APPLE

Apple, in arrivo nuovi iPad e l'iPhone 12 senza caricabatteria

La casa di Cupertino sembrerebbe intenzionata a togliere dalla confezione dei suoi melafonini sia il caricabatteria sia i cavetti, facendo così scendere il prezzo di listino

Apple toglie, Apple dà: secondo le ultime previsioni del noto analista Ming-Chi Kuo la società di Cupertino toglierà il caricabatterie e le cuffiette dalla confezione del prossimo iPhone 12, ma metterà un caricatore più potente in quella dei prossimi iPad da 10,8 e 8,5 pollici.

L’addio al caricatore di serie su iPhone 12 era una notizia già circolata nei giorni scorsi, che Kuo torna a dare per certa. Qualche novità, invece, Kuo ce la offre per quanto riguarda gli iPad e sulle motivazioni di queste scelte commerciali di Apple. Precedentemente, infatti, Kuo aveva parlato di un iPad da 9 pollici e non 8,5 pollici. In più, il caricabatteria di entrambi i nuovi iPad sarà da 20 Watt, quindi veloce, e progressivamente Apple toglierà dal mercato i caricabatterie attuali da 5 Watt e 18 Watt. Poco dopo spariranno anche i caricabatterie da 12 Watt.

I nuovi caricabatteria Apple

Al momento Apple vende il caricabatterie da 5 Watt al prezzo di 25 euro, quello da 12 Watt sempre a 25 euro, quello da 18 Watt a 35 euro più altri caricabatterie prodotti da altri costruttori. Sono tutti alimentatori a cavo, USB-Lightning, e il cavo non è mai incluso nel prezzo (mediamente altri 25 euro). Secondo Kuo i nuovi iPhone non avranno il caricabatteria perché Apple vuole risparmiare sul prezzo totale dello smartphone, cresciuto a causa del modem 5G. L’idea di Apple, poi, è anche quella di spingere l’utente all’acquisto di caricatori wireless. Il nuovo caricabatterie da 20 Watt, però, sarà ancora cablato.

Perché Apple vuole la ricarica wireless

L’ipotesi che Apple voglia far fuori la ricarica cablata in favore di quella wireless ha effettivamente un senso, specialmente per Apple e specialmente se a sparire è anche la presa USB. Un ipotetico iPhone con ricarica e connessione solo wireless potrebbe fare un buon passo avanti in fatto di design e permetterebbe ad Apple di stringere moltissimo i cordoni dei dispositivi di ricarica compatibili, costringendo l’utente a usare solo pad e caricatori Apple o costruiti su licenza.

I nuovi iPad

Già a maggio Ming-Chi Kuo aveva previsto l’arrivo di due nuove varianti di iPad: una da 10,8 e una con diagonale compresa tra 8,5 e 9 pollici. Le ultime notizie raccolte dall’analista confermano l’arrivo di un iPad da 10,8 e uno da 8,5 pollici. Dovrebbero entrambi essere dotati di SoC Apple A13 Bionic e quello di dimensioni maggiori potrebbe arrivare sul mercato entro fine anno, con presentazione forse insieme all’iPhone 12. Il nuovo iPad da 8,5 pollici, invece, secondo Kuo arriverà entro la prima metà del 2021.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963