Libero
iphone Fonte foto: ifeelstock - stock.adobe.com
APPLE

IPhone 14 con connessione satellitare: forse ci siamo

La nuova funzione non servirebbe a navigare né a telefonare, ma solo a inviare SMS di emergenza in caso di pericolo in aree remote e senza connettività

Il prossimo iPhone 14 potrebbe essere provvisto di una funzione molto interessante, che consentirebbe agli utenti di inviare messaggi di emergenza quando le reti cellulari (4G o 5G) e Wi-Fi non sono disponibili. Le prime indiscrezioni su questa rilevante caratteristica sono emerse per la prima volta la scorsa estate, prima del lancio dell’iPhone 13.

Quei primi rumor sono rimasti voci di corridoio, dato che l’iPhone che ha debuttato nel settembre 2021 non aveva a bordo la connessione satellitare. Tuttavia, le voci su tale tipo di avanzata connettività non si sono mai interrotte, sostenute anche da elementi recenti. Gli indizi, infatti, parlano insistentemente dell’intenzione del colosso di Cupertino di introdurre la funzionalità con i melafonini in arrivo questo autunno. L’ultimo rumor, che va riaccendere le speranze sulla connettività satellitare per l’iPhone 14, arriva da Mark Gurman di Bloomberg. Parlando dell’Apple Watch 8 (la cui presentazione sarebbe fissata a settembre), il noto analista considera la possibilità di ritrovare sul futuro smartwatch di Apple l’opzione di invio di messaggi d’emergenza attraverso le reti satellitari.

iPhone 14 con connessione satellitare: come sarà

In particolare, Gurman ha affermato che Apple “sta lavorando per portare la connettività satellitare sull’Apple Watch, ponendo le basi per la funzionalità di SMS di emergenza e di SOS“, aggiungendo che l’azienda “prevede di rilasciare questa feature sull’iPhone già da quest’anno“.

Nella dichiarazione dell’analista, purtroppo, non vi sono chiari riferimenti se la connettività satellitare arricchirà tutti i prossimi telefoni della Mela o se sarà limitata ai modelli Pro, notoriamente più costosi.

Tuttavia, va detto che (come è emerso da rumor precedenti) la connettività satellitare non dovrebbe servire a navigare sul Web o guardare in streaming contenuti video. Piuttosto, dovrebbe essere una vera e propria funzione di emergenza: le persone bloccate in aree remote o rurali e senza una connessione internet affidabile, dovrebbero avere la possibilità di inviare messaggi SOS per essere soccorse.

iPhone 14: come sarà

Il nuovo smartphone del colosso di Cupertino dovrebbe arrivare in quattro varianti: un iPhone 14 da 6,1 pollici, un iPhone 14 Pro da 6,1 pollici, un iPhone 14 Max da 6,7 pollici e un iPhone 14 Max Pro con display da 6,7 pollici. Questo significa che l’attuale iPhone mini sparirebbe dalla serie, altra novità attesa già su iPhone 13 e poi smentita dai fatti.

Inoltre, il device dovrebbe essere privo di notch ma provvisto di pillola e foro per la selfie-camera e il FaceID. Le varianti Pro potrebbero, tra l’altro, avere in dotazione una fotocamera da 48 megapixel e vantare una RAM mai vista prima su un telefono di Apple: ben 8 GB.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963