Libero
ios 14 Fonte foto: walking-onstreet / Shutterstock.com
APPLE

IPhone 14: addio notch, benvenuta "pillola"

I rumor su iPhone 14 si moltiplicano e non tutti dicono le stesse cose, ma molti ruotano intorno allo stesso dettaglio: il melafonino 2022 avrà o no il notch?

In quanti si chiedono come sarà il display del prossimo iPhone 14 e il "luogo" dove verrà ospitata la selfie-cam? In tantissimi, e ovviamente al momento i rumor si susseguono in smentite e conferme sull’arrivo di una "pillola" e sull’addio al notch. Ma quanto di vero c’è in queste indiscrezioni?

Alla presentazione ufficiale dell’iPhone 2022 mancano ancora diversi mesi, dato che si presume che verrà annunciato a settembre come da tradizione Apple (l’iPhone SE 3, invece, dovrebbe arrivare entro aprile). Eppure le voci sul suo possibile design, sono una quantità incalcolabile e cambiano ogni cinque minuti. L’ultima, proveniente da fonti legate alla catena dei fornitori di Apple, racconta che la serie iPhone 14 Pro adotterà un design a foro centrato a forma di "pillola", cioè un foro ovale. Ciò significa che il nuovo melafonino avrà un rapporto schermo-corpo più elevato, senza il notch che occupa spazio. Per i fan di Apple, questa notizia dovrebbe sembrare più che interessante, anche se sul mercato esistono già da un po’ smartphone Android che utilizzano tale modello (tra questi, il Redmi K30 rilasciato nel 2019).

iPhone 14: come sarà il design

Una recente indiscrezione aveva svelato che il prossimo telefono della Mela sarebbe stato l’ultimo con il notch e che dall’iPhone 15 Pro in poi le cose sarebbero cambiate. Un mese fa, invece, era emerso che l’iPhone 14 avrebbe avuto due fori sul davanti: uno centrale a forma di "pillola" (per la cam frontale e quella a infrarossi) e l’altro circolare alla sua destra (per il proiettore di punti). Tuttavia, quello di poche ore fa va a rimodulare il tutto, perché narra che la pillola prenderà definitivamente il posto del notch.

Questa stessa fonte ha svelato che il colosso statunitense ha già ultimato il lavoro di progettazione ed è già iniziata la fase di "trial production". Se questo rumor fosse confermato, il design con la "pillola" ci sarà.

iPhone 14: come sarà la memoria

Ad ogni modo, l’iPhone 14 di quest’anno non presterà attenzione solo al miglioramento del design, ma anche all’hardware. L’azienda, ad esempio, aggiornerà anche alcune specifiche hardware chiave, come la capacità di archiviazione massima, che dovrebbe raggiungere 2 TB. Questo fattore andrà incontro a quegli utenti che preferiscono conservare i propri file (compresi i video) nella memoria locale.

Ma non è finita, dato che per la prima volta nella sua storia, Apple potrebbe dotare il suo iPhone (forse il modello Pro) di 8 GB di RAM. Se questa supposizione fosse confermata il melafonino potrebbe competere (anche lato marketing) con i telefoni Android di fascia alta come i Samsung Galaxy S22, che vantano fino a 16 GB di RAM.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963