Libero
apple watch 7 Fonte foto: Apple
APPLE

Apple Watch 8: le funzioni migliori non ci saranno

Se già Apple Watch 7 ha deluso molti, la Series 8 potrebbe deluderne anche di più: due delle funzioni più attese non ci saranno, arriveranno "tra anni"

A meno di un anno dal debutto dell’Apple Watch Series 7, per la verità molto avaro di nuove funzionalità, iniziamo già a parlare del futuro Apple Watch Series 8. Il nuovo orologio intelligente della casa di Cupertino dovrà assolutamente offrire nuove funzionalità per affermare il proprio dominio in un mercato sempre più competitivo e ricco di modelli alternativi, anche di alta gamma.

I rumors sostengono che Apple dovrebbe declinare l’Apple Watch Series 8 in tre diversi modelli. Il trio sarebbe presentato a settembre 2022, occasione attesa anche per la presentazione dell’’iPhone 14. Ma cosa dovrebbe cambiare nel giro di un anno tra l’Apple Watch Series 7 e l’Apple Watch Serie 8? Per iniziare, secondo Mark Gurman, giornalista di Bloomberg e esperto del mondo Apple, lo smartwatch Apple Watch Series 8 avrebbe un sensore di temperatura. Questa opzione sarebbe stata pensata per aiutare la pianificazione della fertilità. Inoltre grazie alla versione aggiornata del software watchOS 9, Apple migliorerà anche il rilevamento della fibrillazione atriale. Detto ciò, all’appello mancherebbero due funzioni importantissime: il misuratore di pressione sanguigna e il sensore per il rilevamento della glicemia.

Apple Watch 8: niente misuratore di pressione

Sulla Serie 8 sarebbero ancora assenti alcune delle caratteristiche tanto attese. È il caso del misuratore di pressione sanguigna. Il motivo è da ricercarsi nel fatto che gli sviluppatori dell’ Apple Teams starebbero incontrando difficoltà nello sviluppare un sensore abbastanza affidabile. Infatti, fonti anonime, riferiscono che le misurazioni ottenute non sono ancora sufficientemente precise.

Dunque la funzione, al momento, sarebbe limitata al semplice avviso su eventuali fluttuazioni della pressione arteriosa senza offrire nel dettaglio i valori. Sembra che la tecnologia, in casa Apple, non debba essere disponibile almeno fino al 2024. Motivo per cui a Cupertino avrebbero posticipato l’integrazione del misuratore di pressione sanguigna e il primo Apple Watch ad adottare il sensore di pressione sanguigna sarebbe quindi l’Apple Watch Series 10.

Da notare che il gruppo americano sta lavorando a questo strumento da diversi anni. Riferisce Gurman: “La funzionalità è stata pianificata da almeno quattro anni, ma probabilmente mancano due anni per arrivare sul mercato e potrebbe persino arrivare nel 2025“.

Apple Watch 8: niente sensore per la glicemia

Sull’Apple Watch Series 8, secondo quanto ci riferisce Gurman, mancherebbe anche il sensore della glicemia. Anche questa funzione, in grado di misurare i livelli di zucchero nel sangue, sebbene in fase di sviluppo da tempo ma sarà disponibile solo nei prossimi anni. Difficile azzardare quando.

Apple Watch Series 8: disponibilità e prezzi

Alla luce delle informazioni condivise da Gurman possiamo supporre che le uniche novità di Apple Watch 8 degne di nota potrebbero eventualmente riguardare il processore e l’ampliamento dello spazio del display accompagnati da un aggiornamento del software. La presentazione sarebbe fissata a Settembre 2022 e dunque le vendite dovrebbero iniziare nell’autunno, in vista della stagione degli acquisti natalizi.

Considerato che Apple Watch Series 8 non sarà una rivoluzione rispetto ad Apple Watch Series 7, e che quest’ultimo ha un prezzo di partenza di 439 euro, ci si aspetta anche per il nuovo modello un prezzo simile. Un prezzo di molto superiore, infatti, difficilmente verrebbe tollerato dal mercato.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963