Libero
iphone 14 pro max Fonte foto: Diego Thomazini / Shutterstock
APPLE

IPhone 15 Pro Max avrà una caratteristica esclusiva e attesissima

Il prossimo iPhone 15 Pro Max (forse Ultra) avrà un comparto fotografico rinnovato con nuovi sensori e un teleobiettivo periscopico inedito su iPhone

Mirco Calvano Giornalista

Attivo nel mondo dell’editoria sin dal 2011, giornalista dal 2019, ha lavorato per il web e per la carta stampata occupandosi di musica, cultura, lifestyle e tecnologia.

Tra le indiscrezioni che circolano sul web riguardo l’attesissimo iPhone 15 Pro Max (che forse acquisterà la dicitura Ultra), spiccano sicuramente quelle sulle caratteristiche esclusive che Apple avrebbe in mente per il suo nuovo top di gamma. In particolare circolano voci sempre più insistenti su possibili caratteristiche esclusive, che neanche iPhone 15 Pro (non Max) avrebbe. Se ciò fosse confermato, quindi, oltre alle differenze tra iPhone standard e iPhone Pro, con iPhone 15 ci sarebbe una differenziazione anche tra iPhone Pro e iPhone Pro Max.

iPhone 15 Pro Max: le fotocamere

Stando a quanto condiviso dall’affidabile analista Ming-Chi Kuo, iPhone 15 Pro Max avrà un obiettivo periscopico con uno zoom ottico fino a 5x o 6x. Se l’ipotesi venisse confermata, rappresenterebbe un grandissimo passo avanti rispetto al 3x delle versioni Pro di iPhone 14 (in foto).

Un sistema del genere non è una novità nel mondo degli smartphone ed è già stato ampiamente sperimentato su dispositivi come Pixel 7 Pro e Samsung Galaxy S23 Ultra. Come noto, questa tecnologia usa un prisma per deviare di 90 gradi la luce che entra dall’obiettivo, permettendo di usare ottiche dal grande spessore posizionandole in orizzontale.

In questo modo si può ottenere uno zoom ottico molto spinto senza creare un modulo fotografico che sporge molto dalla scocca del telefono. Sempre secondo Ming-Chi Kuo, il nuovo teleobiettivo avrebbe un sensore da 1/3 pollici, da 12 MP (f./2.8) e OIS. Come già detto la nuova tecnologia sarà esclusiva dei modelli Pro, forse addirittura del solo Pro Max, mentre le versioni base dovrebbero avere lo stesso comparto fotografico già visto su iPhone 14.

Inoltre, secondo il leaker Ice Universe, iPhone 15 Pro Max avrà un sensore principale Sony IMX903, che dovrebbe far parte anche della dotazione tecnica del non ancora annunciato Sony Xperia Pro I Mark 2, il device di riferimento per tutti i fotografi professionisti.

iPhone 15 Pro Max: cosa sappiamo

Secondo alcuni noti leaker, come ShrimpApplePro, la nuova serie 15 di iPhone sarà presentata a settembre per arrivare in commercio entro la fine dell’anno. Previsione facile, perché in linea con quanto visto recentemente con le generazioni precedenti di iPhone.

Tra i nuovi modelli iPhone 15 Pro Max sarà il vero top di gamma e avrà molte caratteristiche esclusive che lo differenzieranno dagli altri dispositivi in commercio. Le prime novità riguardano il design, con la presenza di una scocca in titanio, resistente e molto leggera, cornici estremamente sottili e, forse (ma i rumor sono molto contrastanti) i pulsanti a stato solido.

Come ben noto, le versioni Pro avranno anche delle USB-C con una velocità di trasferimento fino a 40 Gbps e ricarica ultrarapida. Inoltre, stando al recente tweet di Analyst941, il connettore sarà anche Thunderbolt 3 e permetterà ai prossimi iPhone di essere collegati a monitor esterni in 4K. A fronte di questo, l’azienda sarebbe al lavoro su una suite di strumenti per utilizzare il dispositivo come una vera e propria videocamera.

Seppur ancora tutto da confermare, sono già scoppiate le polemiche sulla certificazione MFi con Apple che, sfidando le normative europee, vorrebbe limitare la potenza di ricarica e trasferimento dei cavi non certificati.

Infine, l’ultima indiscrezione proviene da Bloomberg che ha anticipato l’arrivo di Quartz, un software per l’intelligenza artificiale che dovrebbe potenziare le funzioni di Siri. Non è chiaro se anche questo sarà esclusiva dei top di gamma o se arriverà su tutti i dispositivi in commercio.