Libero
DIGITAL LIFE

IT-Alert, nuovi test in arrivo: ecco quando e dove suoneranno i telefoni

La prossima settimana la Protezione Civile svolgerà nuovi test localizzati del sistema IT-Alert, in 12 Regioni e con 3 messaggi differenti

incidente industriale it alert Fonte foto: Shutterstock

Proseguono i test del nuovo sistema di allarme nazionale per le catastrofi naturali e industriali, l’ormai famoso IT-Alert che, periodicamente, fa suonare gli smartphone inviando loro un messaggio di test che simula quello che potrebbe arrivare in caso di catastrofe vera.

I prossimi test si svolgeranno dal 22 al 26 gennaio e coinvolgeranno i cittadini di 12 Regioni italiane, ma non tutti: ancora una volta, infatti, la Protezione Civile testerà il funzionamento del sistema IT-Alert su porzioni di territorio specifiche, al fine di verificare la reale capacità di comunicare un messaggio di allarme solo ai cittadini realmente in pericolo.

In particolare i test, e quindi i messaggi ricevuti dai cittadini, saranno tre: il primo è una simulazione di incidente nucleare, il secondo del cedimento di una grande diga e il terzo è la simulazione di un incidente industriale.

IT-Alert: il test del 22 gennaio

Il 22 gennaio, alle ore 12:00, si svolgerà un solo test: in Piemonte, nella sola città metropolitana di Torino, verrà simulato un incidente nucleare. Chi in quel momento si troverà nell’area interessata riceverà questo messaggio:

TEST TEST Questo è un MESSAGGIO DI TEST IT-alert. Stiamo SIMULANDO un incidente nucleare in un impianto sito in paese estero con potenziali ripercussioni nella zona in cui ti trovi. Per conoscere quale messaggio riceverai in caso di reale pericolo per un incidente nucleare vai su www.it-alert.gov.it TEST TEST

IT-Alert: il test del 23 gennaio

Il 23 gennaio, alle ore 14:30, verrà svolto un solo test in Toscana a Prato (PO) e Campi Bisenzio (FI). Si testerà un incidente in uno stabilimento industriale e verrà mandato questo messaggio:

TEST TEST Questo è un MESSAGGIO DI TEST IT-alert. Stiamo SIMULANDO un incidente industriale nella zona in cui ti trovi. Per conoscere quale messaggio riceverai in caso di reale pericolo per un incidente industriale vai su www.it-alert.gov.it TEST TEST

IT-Alert: i test del 24 gennaio

Lo stesso messaggio verrà inviato, il 24 gennaio alle 12:00, in quattro Regioni: Calabria (Montalto Uffugo, Luzzi, Rende, Rose), CAmpania (Napoli), Emilia-Romagna (Modena) e Sardegna (Serramanna e Villasor).

IT-Alert: i test del 25 gennaio

Il 25 gennaio, alle ore 12:00, si svolgeranno due tipi di test in quattro Regioni diverse. Verrà testato un incidente industriale in Basilicata (Grumento Nova) e in Friuli-Venezia Giulia (Visco, Aiello del Friuli, Palmanova, San Vito al Torre).

Sarà invece testato il collasso di una diga in Campania (Amorosi, Dugenta, Faicchio, Limatola, Melizzano, Puglianello, Ailano, Alife, Alvignano, Baia e Latina, Bellona, Caiazzo, Capua, Castel Campagnano, Castel Morrone, Dragoni, Gioia Sannitica, Piana di Monte Verna, Pietravairano, Pontelatone, Pratella, Presenzano, Raviscanina, Ruviano, Sant’Angelo d’Alife e Vairano Patenora).

Ancora test di collasso di una diga in Provincia Autonoma di Bolzano (Brunico, Chienes, Monguelfo-Tesido, Perca, Rasun-Anterselva, San Lorenzo di Sebato, Valdaora).

Il messaggio di test per il collasso di una grande diga è il seguente:

TEST TEST Questo è un MESSAGGIO DI TEST IT-alert. Stiamo SIMULANDO il collasso di una diga nella zona in cui ti trovi. Per conoscere quale messaggio riceverai in caso di reale pericolo per il collasso di una diga vai su www.it-alert.gov.it TEST TEST

IT-Alert: i test del 26 gennaio

Il 26 gennaio, alle ore 12:00, verranno inviati messaggi di test per incidente industriale in Abruzzo (L’Aquila) e per cedimento diga in Sicilia (Centuripe, Troina, Cesarò, San Teodoro, Adrano, Belpasso, Biancavilla, Bronte, Catania, Motta, Paternò, Randazzo, Sant’Anastasia) e in Valle D’Aosta (Arvier, Valgrisenche e Villeneuve).

TAG: