ricerca google tema scuro Fonte foto: Google
TECH NEWS

La ricerca Google ora ha il tema scuro: come attivarlo

Il tema scuro completa il "giro" di app e servizi di Google: è arrivato sul motore di ricerca più famoso, ecco come funziona e come attivarlo

Negli ultimi anni il tema scuro ha destato parecchio interesse nel mondo della tecnologia. È arrivato su Android e sul sistema operativo di iPhone iOS, su Windows 10, macOS e iPadOS, insomma è arrivato su tutti o quasi i sistemi operativi più diffusi, per approdare poi sulle applicazioni come WhatsApp, Facebook o Instagram, e infine sui servizi web.

La ragione per cui è apprezzato così tanto da semplici utenti e appassionati è semplice, e riguarda il confort visivo. Quando la luce scarseggia o banalmente quando si è stanchi dopo una giornata di lavoro, magari trascorsa davanti ad uno schermo, avere a che fare con delle tonalità scure affatica meno la vista perché migliora la visibilità dei testi e più in genere delle informazioni visualizzate a schermo. Inoltre, se ben usato il dark mode fa risparmiare batteria sugli smartphone. Google dopo aver sposato il tema scuro su tutte quante le sue applicazioni, dopo un bel po’ di attesa adesso si sta occupando di portarlo anche sulla ricerca Google di Windows 10, Chrome OS e macOS.

Il tema scuro arriva su ricerca Google

La distribuzione del tema scuro su ricerca Google è già partita ufficialmente, ma come spesso accade con le novità di Mountain View (e non solo) non è disponibile da subito per ogni utente. Servirà un po’ di tempo affinché si chiuda il cerchio della novità e vederlo così su tutti i dispositivi.

Alcuni di quelli che hanno già ricevuto il tema scuro per ricerca Google riferiscono di aver notato una notifica in corrispondenza della pagina di ricerca che avvisa della possibilità di sperimentare la novità: “Il tema scuro è disponibile adesso. Attivalo per una migliore esperienza durante la ricerca", si legge.

Il tema scuro su ricerca Google, come attivarlo

La notifica include un tasto che consente di attivarla oppure si può provvedere in autonomia. In questo caso, ecco come attivare il tema scuro: basta aprire la ricerca Google, cliccare su Impostazioni > Impostazioni di ricerca e poi, nella colonna a sinistra, su Aspetto. Compariranno tre opzioni: Predefinito che abbina il colore dominante di ricerca Google a quello del dispositivo, Tema Scuro che mostra caratteri chiari su sfondo scuro, e Tema Chiaro che intuitivamente prevede l’opposto. Una volta scelta bisogna fare clic su Salva in basso per confermare le modifiche.

Il tema scuro di ricerca Google si applica alla home page di Google, alla pagina dei risultati di ricerca, alle impostazioni di ricerca e a molte altre sezioni del servizio più famoso al mondo. Quando lo attiviamo per la prima volta compare un avviso, che di dice “Ora utilizzi il tema scuro. Puoi tornare al tema chiaro in qualsiasi momento dalle tue impostazioni della Ricerca Google" e ci offre la possibilità di tornare al tema chiaro premendo un pulsante.

Secondo quanto dichiarato da un responsabile di ricerca Google, il tema scuro dovrebbe arrivare per tutti entro la fine di questa settimana. Chi finora ha rimediato alla mancanza di un tema scuro ufficiale per ricerca Google attivando la modalità scura “forzata" di alcuni browser web come Google Chrome potrà quindi metterla da parte in favore della nuova soluzione ufficiale, mentre per avere il tema scuro su tutti quanti i siti web bisognerà continuare ad utilizzare delle estensioni gratuite come Dark Reader.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963