Tv da acquistare per lo switch off tv Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

Le Smart TV rubate possono essere bloccate: ecco come

Non tutti sanno che Samsung si è conservata la possibilità di disattivare una smart TV in remoto: avviene tramite TV Block, ecco come funziona

I violenti disordini che si sono verificati in Sud Africa il mese scorso sono sfociati in diversi saccheggi che hanno coinvolto numerose attività commerciali, tra cui centri commerciali e negozi di elettronica all’interno dei quali erano custoditi anche dei prodotti Samsung in attesa di essere venduti.

Quasi incalcolabili i danni provocati dalla massa infuriata per le conseguenze del Covid-19, che nella regione sta raggiungendo livelli insostenibili. Danni alle infrastrutture ed economici della merce rubata, che Samsung è determinata a bloccare in modo da ostacolarne l’uso o la rivendita sul mercato nero e scoraggiare in futuro iniziative simili. Così l’azienda ha svelato un retroscena di cui certamente non erano a conoscenza in molti: Samsung è in grado di disabilitare da remoto qualsiasi smart TV porti il suo marchio, quindi anche quelle rubate, attraverso TV Block, una funzionalità integrata in ciascuna delle smart TV uscite dagli stabilimenti produttivi.

Cos’è TV Block presente sulle smart TV Samsung

“TV Block è una funzione per la sicurezza remota capace di rilevare se le smart TV Samsung sono state attivate indebitamente e di garantire che i televisori possano essere utilizzati solo dai proprietari legittimi che li hanno regolarmente acquistati", ha dichiarato Samsung. “L’obiettivo di TV Block è di ostacolare l’attività dei mercati neri che vendono merce illegale, sia in Sud Africa che altrove. La tecnologia è preinstallata su tutte le smart TV Samsung", ha concluso.

In poche frasi, Samsung ha espresso tutta la sua (comprensibile) disapprovazione per questo genere di azioni. L’azienda conferma al contempo di aver già pensato all’eventualità di un’appropriazione indebita dei suoi prodotti, predisponendo una caratteristica come TV Block che dovrebbe scoraggiare furti o altre azioni illegali.

Come funziona TV Block

TV Block è quindi una caratteristica parecchio utile delle smart TV Samsung, non solo in casi per fortuna rari come i disordini in Sud Africa, ma anche in tutte quelle occasioni in cui Samsung si trova a dover bloccare l’utilizzo di un televisore di cui qualcuno si è appropriato in modo indebito.

Spiegare come funziona TV Block in realtà è semplice. Quando una smart TV Samsung viene collegata a internet, questa si connette ai server Samsung i quali verificano la presenza del numero di serie della smart TV all’interno di una sorta di “lista nera" con gli identificativi dei televisori rubati o di provenienza illecita. Così, in caso di riscontro positivo, tutte le funzioni della smart TV vengono disabilitate.

Samsung ha pure pensato all’eventualità in cui una smart TV venisse disabilitata per errore tramite TV Block. In questo caso viene restituita piena funzionalità al prodotto entro 48 ore dalla presentazione di una prova d’acquisto valida a un rivenditore Samsung (fattura o scontrino) o di una sua fotocopia inviata all’indirizzo di posta elettronica serv.manager@samsung.com.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963