Libero
HOW TO

Nuova TV Digitale: tutto sul nuovo Bonus e verifica della tv

PROMO

Arriva il nuovo digitale terrestre: ecco come verificare se la TV è compatibile e tutte le novità sui Bonus TV

Sta arrivando la Nuova TV Digitale, caratterizzata dal passaggio dall’attuale sistema di trasmissione DVB-T1 a quello di ultima generazione, il DVB-T2 (Digital Video Broadcasting – Second Generation Terrestrial).

Si tratta di una vera e propria rivoluzione che, grazie ai nuovi standard, permetterà a tutti i telespettatori di guardare trasmissioni TV di ottima qualità, con immagini molto più nitide e programmi in alta definizione. Da giugno 2022 non sarà più possibile guardare i canali televisivi, se non con apparecchi nuovi o compatibili. Il MISE – Ministero dello Sviluppo Economico – per aiutare gli italiani a dotarsi di apparecchi adatti alla TV Digitale ha previsto due agevolazioni, il Bonus TV Decoder e il Bonus Rottamazione TV. Ecco come testare se il proprio apparecchio televisivo è compatibile con la nuova tecnologia e come funzionano i due Bonus del MISE.

Nuova TV Digitale: come verificare se la TV è compatibile

Per prepararsi all’arrivo della nuova TV Digitale è necessario verificare se il proprio apparecchio può ricevere il nuovo segnale. Se è stato acquistato dopo il 22 dicembre 2018 sarà sicuramente compatibile col nuovo digitale terrestre, perché da quella data i negozianti sono stati obbligati a vendere dispositivi capaci di leggere lo standard DVB-T2 e la codifica HEVC Main10.

Per controllare la compatibilità si può, in ogni caso, fare la seguente verifica: accedere ai canali 100 e 200, se appare la scritta “TEST HEVC Main10” allora l’apparecchio è pronto per il nuovo standard, altrimenti si deve sostituire. In questi casi, si acquista un decoder o direttamente una nuova TV.

Il MISE per agevolare chi non ha un dispositivo compatibile e ha necessità di acquistarne uno nuovo ha previsto due diverse agevolazioni economiche.

Nuova TV Digitale: come funziona il Bonus TV Decoder

Il Governo, tramite la Legge di Bilancio 2019, ha stanziato 151 milioni di euro per incentivare l’acquisto di TV o decoder. Nasce, così, il Bonus TV Decoder che si può usare entro il 31 dicembre 2022 o fino a esaurimento delle risorse disponibili.

Può essere richiesto dalle famiglie con ISEE fino a 20 mila euro e permette di avere immediatamente uno sconto di 50 euro sull’acquisto di un nuovo televisore o decoder compatibili con lo standard DVB-T2 HEVC Main10. Negli ultimi giorni, è arrivata un’altra novità davvero interessante per tutti i cittadini italiani.

Nuovo Digitale Terrestre: arriva il Bonus Rottamazione TV

Il Ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, il 7 luglio 2021 ha firmato il Decreto Attuativo che istituisce il nuovo Bonus Rottamazione TV, che al contrario del precedente è aperto a tutti, senza limiti di ISEE.

L’agevolazione consiste in uno sconto del 20% sul prezzo di acquisto di una nuova TV idonea ai nuovi standard tecnologici del digitale terrestre, fino a un massimo di 100 euro.

L’agevolazione è aperta ai residenti in Italia, che rottamano in modo corretto una vecchia TV e sono in regola col pagamento del canone RAI. Ma si precisa che possono fruire dell’aiuto anche i cittadini di età pari o superiore a settantacinque anni, esonerati dal pagamento del canone.

Nuova tv digitaleFonte foto: mise

Si può usufruire del Bonus Rottamazione TV in diversi modi:

  • Portare nel punto vendita l’apparecchio da rottamare, il venditore si occuperà del suo smaltimento e praticherà al consumatore lo sconto per l’acquisto della nuova TV
  • Consegnare il vecchio apparecchio in un’isola ecologica autorizzata alla raccolta RAEE, che darà al consumatore un certificato di avvenuto conferimento, utile per richiedere lo sconto nei punti vendita aderenti.

Il bonus rottamazione sarà presto operativo (trascorsi i 15 giorni dalla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale).

Per ulteriori informazioni e per rimanere aggiornati sulle novità, è possibile visitare la piattaforma ufficiale della Nuova TV Digitale.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963