Libero
oneplus buds z Fonte foto: Jack Skeens / Shutterstock
WEARABLE

OnePlus Buds Z2 in arrivo: qualità e autonomia a prezzo basso

Le nuove cuffiette dell'azienda cinese, OnePlus Buds Z2, sono vicine al lancio: un'indiscrezione ne ha svelato pressoché ogni dettaglio in anticipo

Si avvicina il momento dell’ufficialità per OnePlus Buds Z2, la seconda generazione degli auricolari true wireless di fascia media dell’azienda cinese. La prima edizione ha riscosso un buon successo presso chi cercava degli auricolari TWS che non costassero troppo, ma che allo stesso tempo fossero pratici e di buona qualità.

E la seconda generazione (in foto la prima) dovrebbe continuare sullo stesso solco, almeno a giudicare da quanto riportano le indiscrezioni che ormai restituiscono la sensazione di conoscere davvero tutto in anteprima sui nuovi OnePlus Buds Z2. Delle prossime cuffiette si conoscono ad esempio le dimensioni, tanto degli auricolari che della custodia di ricarica: i primi misureranno 33 x 22,44 x 21,8 mm per 4,5-4,6 grammi, la seconda 73,15 mm x 36,8 x 29,07 mm per 40-42 grammi. La variabilità del peso è data dalla colorazione scelta; saranno due: Day White e Night Black. Pressoché inalterata l’estetica, le novità saranno all’interno: eccole.

OnePlus Buds Z2, come saranno

L’indiscrezione delle scorse ore su OnePlus Buds Z2 è pressoché completa di ogni dettaglio in merito ai prossimi auricolari TWS economici dell’azienda cinese. Di solito quando i dettagli sono così numerosi le indiscrezioni difficilmente sbagliano, ma nulla può essere certo fino al momento in cui non si muoverà OnePlus comunicando le specifiche, per cui l’invito è di prendere comunque con le pinze queste informazioni.

Fatta la doverosa premessa, a sentire i rumor OnePlus Buds Z2 avranno il Bluetooth 5.2 con il supporto ai codec AAC/SBC, un algoritmo specifico per la riduzione dei rumori ambientali in chiamata che farà affidamento su tre microfoni più un design specifico per risentire meno del vento. Saranno impermeabili con certificazione IP55 contro polvere e liquidi, il che è ottimo per chi le dovesse acquistare per praticare attività sportiva, mentre la custodia avrà la certificazione IPX4.

Non male l’autonomia, secondo i rumor: fino a 7 ore di riproduzione con riduzione del rumore disattivata (altrimenti fino a 5 ore) mentre includendo anche la batteria della custodia di ricarica da 520 mAh si tocca un picco di 38 ore in riproduzione. Comunque la ricarica completa via USB-C di OnePlus Buds Z2 avverrà in 90 minuti, mentre la ricarica rapida potrebbe esserci anche se gli ultimi rumor non l’hanno menzionata.

Diversi i comandi che possono essere impartiti con una pressione sulla superficie dell’auricolare, compreso il richiamo agli assistenti vocali che consentirà di fare molte operazioni senza dover tirare fuori lo smartphone.

OnePlus Buds Z2, quando arrivano

Sul prezzo di OnePlus Buds Z2 non c’è ancora alcuna indiscrezione, ma possiamo immaginare che il prezzo rimarrà simile a quello previsto per la generazione attuale, che è in listino in Italia per 59 euro. Impossibile sapere se ci saranno delle variazioni, ma con ogni probabilità il prezzo non sarà stravolto.

Per quanto riguarda il debutto, le indiscrezioni sono piuttosto sicure che OnePlus Buds Z2 arriveranno entro fine ottobre nella stessa circostanza in cui sarà presentato OnePlus 9 RT.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963