iPhone 11 Fonte foto: ms_pics_and_more / Shutterstock.com
APPLE

Perché l'iPhone in Italia costa di più e dove conviene comprarlo

Il prezzo dell'iPhone in Italia è superiore a (quasi) tutti gli altri Paesi dell'Unione Europea. La colpa, per così dire, non è di Apple

29 Settembre 2019 - Anche quest’anno gli utenti italiani hanno portato a casa un “trofeo” Apple di cui non andare particolarmente fieri. E, ovviamente, non per demerito loro. Come già visto negli anni passati, il prezzo di listino dell’iPhone 11, dell’iPhone 11 Pro e dell’iPhone 11 Pro Max nel nostro Paese è il più elevato al mondo. O quasi.

Le nazioni che ci superano in questa particolarissima graduatoria si contano praticamente sulle dita di una mano e poco cambia che si decida di acquistare l’iPhone 11 sull’Apple Store o con le offerte degli operatori. Il prezzo iPhone 11, infatti, non cambia: l’unica a fare uno sconto (di qualche decina di euro rispetto al prezzo praticato dalla casa di Cupertino) è Iliad, sia che si decida di pagare in un’unica soluzione o che si scelga la rateizzazione del costo. Per quale motivo l’iPhone 11 costa di più nel nostro Paese? Ragioni fiscali, ovviamente.

Perché l’iPhone costa di più in Italia

Se cercate di capire perché i dispositivi della mela morsicata hanno un prezzo superiore rispetto alla quasi totalità dei Paesi dell’Unione Europea (ma anche del resto del mondo) vi basterà guardare il livello di tassazione applicata ai dispositivi elettronici. L’IVA, ad esempio, è applicata al 22%, un valore più elevato rispetto all’imposta sul valore aggiunto delle altre nazioni. Inoltre, il nostro ordinamento fiscale prevede una tassa sui supporti di memorizzazione esterna (come hard disk, CD e DVD, pennette USB) che cresce all’aumentare della capienza del supporto stesso. Maggiore sarà la grandezza della memoria dell’iPhone (e degli altri smartphone, ovviamente), più sarà elevata la tassa.

Dove conviene comprare l’iPhone 11

Se si cerca di comprare un iPhone 11 con lo sconto, non si dovranno fare chissà quanti chilometri. Basterà passare il confine con la Francia per risparmiare 30 euro sul prezzo di listino (839 in Italia, 809 in Francia). Arrivando in Austria o Germania, invece, si risparmieranno altri 10 euro, con un prezzo di listino di 799 euro in entrambi i Paesi. Il prezzo dell’iPhone 11 in Spagna è lo stesso della Francia, mentre nel Regno Unito, complice una sterlina debole, il prezzo è di 820 euro.

Per risparmiare un bel po’ sul prezzo dell’iPhone 11 si sarà invece costretti a un lungo viaggio intercontinentale. In Giappone il prezzo è di 74.800 yen, circa 635 euro al cambio odierno; in Cina il prezzo è di 5.499 yuan, poco più di 700 euro. Spostandoci all’altro capo del mondo la situazione non cambia: negli Stati Uniti il prezzo dell’iPhone 11 da 64 gigabyte è di 699 dollari, circa 640 euro. In Canada, invece, il prezzo è decisamente più elevato: 979 dollari canadesi, equivalenti a 894 euro.