Libero
instagram Fonte foto: Natee Meepian / Shutterstock.com
APP

Perché su Instagram non possiamo mandare più foto e video che si autodistruggono

Un'altra funzione sparisce da Instagram, dopo quelle eliminate a dicembre 2020, e la causa è sempre la stessa.

Su Instagram c’è da parecchio tempo, per la precisione dalla prima metà del 2019, una funzione che dovrebbe arrivare a breve anche su WhatsApp: le foto e i video che si autodistruggono, si cancellano da soli dopo un tot di tempo. Forse, però, questa funzione non la vedremo mai su WhatsApp perché è appena stata tolta da Instagram.

Quando proviamo a mandare una foto o un video che si possono vedere una sola volta (così funzionano i “disappearing messages" su Instagram) adesso riceviamo un messaggio: invio non riuscito. Facendo tap sul messaggio ne possiamo leggere un altro: “Impossibile inviare questo elemento per le nuove regole relative ai servizi di messaggistica in Europa“. Il problema, infatti, non c’è negli Stati Uniti né in altri Paesi dove è disponibile Instagram ma solo entro i confini europei. Non è la prima volta che una app del gruppo Facebook è costretta a togliere funzioni per rispettare le normative europee.

Instagram e Messenger: le funzioni sparite

A metà dicembre 2020 era successo qualcosa di molto simile sia su Messenger che su Instagram: quando si provavano a mandare messaggi diretti a un utente si vedeva un messaggio che spiegava: “Alcune funzioni non sono disponibili. Il motivo è che dobbiamo rispettare le nuove regole relative ai servizi di messaggistica in Europa. Stiamo lavorando per renderle nuovamente disponibili“.

In particolare si trattava di alcune funzioni specifiche: i sondaggi su Messenger e Instagram, gli adesivi su Instagram e le risposte personalizzate su Messenger.

Perché spariscono funzioni dalle app

Anche questa volta Instagram non dice altro in merito a questa funzione sparita se non quanto già citato letteralmente. E’ ipotizzabile, però, che si tratti del proseguo della vicenda già vista a dicembre: l’adeguamento alla direttiva ePrivacy della UE.

Per lo stesso motivo, anche oggi come a dicembre, non possiamo sapere se e quando la funzione dei video e delle foto che si autodistruggono verrà reintrodotta su Instagram: dipende tutto da quando (e se) Facebook troverà il modo per implementarla senza violare le direttive europee.

Chi ama questa funzione, però, ha ancora una speranza di rivederla: nell’app, infatti, è ancora presente ed è soltanto disabilitata. Come se Facebook ci volesse dire che se le sue app non funzionano al 100% la colpa non è sua.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963