whatsapp messaggi effimeri che si autodistruggono Fonte foto: Shutterstock
APP

WhatsApp lancia i messaggi effimeri: cosa sono e come attivarli

WhatsApp introduce i messaggi a tempo che si autodistruggono, ecco come funzionano, come attivarli e cosa c'è da sapere in merito alla privacy.

Dopo tante indiscrezioni e fughe di notizie, è finalmente arrivato il momento dei messaggi che si autodistruggono su WhatsApp. O, come li chiama in italiano la stessa piattaforma, i “messaggi effimeri“. Molto si è detto negli ultimi tempi su questa funzionalità in arrivo e, adesso, c’è la notizia ufficiale da parte di WhatsApp che ha inserito diverse pagine nelle sue FAQ relative proprio a quelli che prima venivano definiti “Expiring Messages” e ora vengono chiamati “Disappearing Messages“.

Con un comportamento un po’ strano, però, WhatsApp non ha annunciato ufficialmente i messaggi che spariscono né li ha effettivamente resi disponibili sulle app per Android e iOS né su WhatsApp Web. Ma tra le FAQ sono spuntate delle pagine specifiche su questa funzione sia su Android, che su iOS che su WhatsApp per Web. Persino nelle FAQ italiane, segno che la nuova funzione è in fase di rilascio in tutto il mondo e tra pochissimo la potremo usare tutti. I messaggi effimeri, però, sono un po’ diversi da come ce li saremmo immaginati e, al momento, offrono poche opzioni di configurazione. Ma è possibile attivarli sia per le chat con un singolo contatto che nelle chat di gruppo. Infine, altra cosa interessante, i messaggi effimeri che spariscono possono essere usati anche da uno solo dei contatti della chat. Ecco come funzionano, secondo le FAQ ufficiali di WhatsApp.

Messaggi effimeri WhatsApp: cosa sono

Partiamo dalla base: cosa sono i messaggi effimeri su WhatsApp. Si tratta di messaggi che spariscono automaticamente dopo sette giorni. Questo lasso di tempo non è configurabile: possiamo solo attivare o disattivare la nuova funzione ma non scegliere dopo quanti giorni far sparire i messaggi. Almeno non lo possiamo fare ancora, in futuro forse si potrà.

Quando l’utente attiva i messaggi temporanei, inoltre, a sparire dopo sette giorni saranno solo i messaggi inviati dopo l’attivazione della funzione, mentre quelli scambiati prima restano. Un messaggio effimero, poi, sparisce anche se l’utente al quale lo abbiamo inviato non lo legge (perché nei sette giorni di durata del messaggio temporaneo non ha aperto la chat). Tuttavia almeno l’anteprima del messaggio potrebbe continuare ad essere visibile tra le notifiche.

Se un utente esegue il backup dei messaggi, salverà anche i messaggi contrassegnati come effimeri. Sempre che non siano già spariti al momento del backup. Se un messaggio effimero viene inoltrato, non sparirà nella chat inoltrata. Se rispondiamo ad un messaggio effimero, infine, il suo contenuto potrebbe rimanere visibile anche dopo i sette giorni.

Per quanto riguarda le chat di gruppo, invece, solo gli amministratori potranno scegliere di attivare o disattivare i messaggi effimeri che spariscono dopo sette giorni.

Come attivare i messaggi effimeri su WhatsApp

Una volta compreso come funzionano i messaggi effimeri temporanei di WhatsApp, possiamo attivarli. O meglio: potremo, perché nonostante tutte le spiegazioni fornite da WhatsApp nel suo help online ancora la funzione non c’è. Quando ci sarà, però, attivarla sarà molto semplice e uguale sia sulle app per Android e iOS che su WhatsApp Web.

Basterà aprire una chat, toccare il nome del contatto, toccare “Messaggi effimeri” e selezionare ““. Da quel momento in poi tutti i messaggi che invieremo in quella chat a quel contatto spariranno dalla chat dopo i fatidici sette giorni, anche se non sono stati letti. Ma se il nostro contatto non attiverà a sua volta i messaggi effimeri noi continueremo a vedere i suoi messaggi esattamente come prima.

Come attivare i messaggi effimeri su WhatsApp nelle chat di gruppo

Per quanto riguarda i messaggi effimeri nelle chat di gruppo di WhatsApp, invece, solo gli amministratori possono scegliere di attivarli e disattivarli. La procedura è praticamente identica alla precedente: bisogna aprire la chat di gruppo, toccare il nome del gruppo, toccare “Messaggi effimeri” e selezionare “Attiva“.

Da quel momento in poi tutti i messaggi inviati da tutti i contatti presenti nel gruppo svaniranno automaticamente dopo sette giorni.

File multimediali nei messaggi effimeri di WhatsApp

Anche se attiviamo i messaggi effimeri su WhatsApp, però, dobbiamo sempre ricordarci che i messaggi multimediali contenenti foto o video vengono gestiti sul telefono dell’altro contatto in base alle sue impostazioni.

In altre parole: se la persona con cui stiamo chattando ha selezionato l’opzione per salvare foto e video di WhatsApp sul telefono, questi contenuti non spariranno dopo sette giorni: nella chat in cui sono attivi i messaggi effimeri non si vedranno più, ma sul telefono resteranno fintanto che quell’utente non deciderà di cancellarli.

Messaggi effimeri WhatsApp: suggerimenti per la privacy

Inizialmente si pensava che i messaggi effimeri si sarebbero “autodistruttidopo essere stati visualizzati. Non è così, come abbiamo visto: anche dopo la visualizzazione il messaggio resta per sette giorni prima di essere cancellato automaticamente.

Questo comporta delle importanti implicazioni per la privacy: in sette giorni, infatti, chiunque a tutto il tempo per fare uno screenshot, una foto al dispositivo, inoltrare il messaggio. Chi pensa di tutelare la propria privacy attivando i messaggi effimeri su WhatsApp, quindi, farebbe meglio a ricredersi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963