playstation 5 Fonte foto: charnsitr / Shutterstock.com
VIDEOGIOCHI

PS5, primo anno complicato? Prezzo alto e poche console disponibili

Il prezzo della PlayStation 5 potrebbe essere più alto rispetto alle aspettative iniziali e superare i 500 dollari. Ecco il perché

La PlayStation 5 continua a far parlare di sé nonostante manchi ancora molto al lancio ufficiale previsto entro le festività natalizie. Oggi conosciamo quasi tutte le caratteristiche tecniche della console, ma quello che rimane ancora da scoprire, oltre al prezzo, è il design, tenuto rigorosamente segreto. Le ultime rivelazioni in ordine di tempo arrivano dal noto quotidiano finanziario Bloomberg che, basandosi su anticipazioni avute da persone ben informate sui fatti, ha dichiarato che la PS5 adotterà una strategia di lancio diversa da quella utilizzata per la PlayStation 4. In particolare il prezzo della PS5 sarà elevato e, almeno all’inizio, il numero delle console prodotte sarà abbastanza esiguo.

Stando sempre alle dichiarazioni degli insider, sembra che i problemi causati dalla diffusione della pandemia non abbia intaccato la produzione della console, ma ha provocato effetti solo sulle campagne promozionali. Insomma, produzione sì, promozione no. Per evitare nuove anticipazioni, Sony sta lavorando in gran segreto al design della console e potrebbe presentarlo da un momento all’altro, come già fatto con il controller DualSense.

I programmi di Sony

Sempre secondo Bloomberg, Sony avrebbe intenzione di vendere tra i cinque e i sei milioni di PlayStation 5 entro la fine del mese di marzo 2021, 1,5 milioni di consolle in meno rispetto al lancio della PS4 considerando lo stesso periodo di tempo. Ma quanto costerà la PS5? Questo dato non è ancora stato reso noto, molte le supposizioni, ma niente di sicuro. Stando alle dichiarazioni degli sviluppatori di videogame per PS5 ascoltati da Bloomberg, il prezzo della nuova console giapponese dovrebbe aggirarsi tra i 499 e i 549 dollari, una cifra superiore rispetto alle aspettative, che parlavano di un prezzo di lancio inferiore ai 400 dollari.  A cosa è dovuto l’aumento del prezzo? Da un lato la colpa è delle componenti scelte da Sony per assicurare prestazioni top, dall’altro l’aumento “naturale” causato dal Covid-19.

La produzione su larga scala della PlayStation 5 dovrebbe iniziare a giugno in modo da assicurare un lancio globale. Ma per il momento si tratta solo di supposizioni, da parte di Sony non c’è nessuna conferma ufficiale.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963