iphone 11 Fonte foto: NYC Russ / Shutterstock.com
APPLE

Quali saranno le caratteristiche uniche dell'iPhone 12

Per l'iPhone 12 Apple ha intenzione di fare le cose in grande, inserendo componenti hardware uniche nel loro genere. Ecco come sarà lo smartphone

Design, dimensioni, potenza e 5G. Su queste quattro caratteristiche Apple sta portando avanti i lavori per l’iPhone 12, nonostante le tante difficoltà delle ultime settimane causate dall’esplosione del Coronavirus, che sta mettendo in grossa difficoltà l’intero settore della telefonia mobile. L’uscita dell’iPhone 12, però, è attesa per metà settembre e quindi c’è ancora tempo affinché la situazione si normalizzi.

L’azienda di Cupertino punta molto sulla nuova linea di iPhone 12, la prima a essere composta da ben quattro dispositivi. Apple, infatti, vuole espandere il più possibile la propria quota di mercato e ha intenzione di andare a occupare fasce di mercato finora inesplorate. Non è un caso che per la fine di marzo è attesa l’uscita dell’iPhone 9. Ma anche in questo caso, i dubbi sono molti e finora Apple non ha spedito nessun invito ufficiale per la presentazione. Tornando sull’iPhone 12, lo smartphone dovrebbe essere il primo dispositivo Apple con il supporto alla rete 5G. Molti analisti sono certi della presenza del modem 5G su prossimi iPhone: oramai tutti i concorrenti hanno lanciati smartphone con il supporto alla rete super-veloce ed Apple non può restare indietro.

Come sarà l’iPhone 12

Unicità. Questa la parola d’ordine che sta guidando Apple per lo sviluppo del prossimo iPhone 12. Anzi, sarebbe più corretto parlare di “prossimi iPhone 12“. L’azienda di Cupertino, infatti, è pronta a lanciare ben quattro modelli del suo smartphone top di gamma. Due dovrebbe rappresentare la linea lowcost, dispositivi top di gamma con un prezzo di lancio compreso tra i 700 e gli 800 euro. Gli altri due modelli, invece, rappresenteranno la linea premium e molto probabilmente si chiameranno iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max.

Questi due ultimi modelli saranno caratterizzati da dimensioni molto generose (per la versione Max si parla addirittura di uno schermo da 6,7 pollici) e da componenti hardware di primo livello, a partire dall’ultima versione del chipset A14. Novità anche per quanto riguarda il design: Apple starebbe valutando l’adozione di un frame completamente in metallo, molto simile all’iPhone 4. Possibilità che sparisca anche il notch e che lasci il campo a una versione senza cornici.

Del 5G abbiamo già accennato. Per il momento si tratta dell’unica caratteristica su cui possiamo essere sicuri: il modem superveloce farà parte del prossimo iPhone 12.

iPhone 12, boom di acquisti

Secondo alcuni analisti, l’iPhone 12 potrebbe fare un vero e proprio boom sul mercato. E il merito, purtroppo, dovrebbe essere proprio del Coronavirus. Il virus che ha contagiato più di novanta Nazioni in tutto il Mondo e in particolar modo la Cina e (ahi noi) l’Italia, mettendo in grave crisi il settore degli smartphone, con le vendite dei dispositivi in forte calo. Con la quarantena obbligatoria per milioni di persone, è normale che gli acquisti di smartphone siano in calo.

Per questo motivo gli analisti si aspettano un’impennata del mercato tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021, il periodo in cui dovrebbe fare il suo debutto sul mercato proprio l’iPhone 12. Che potrebbe sfruttare questa congiuntura favorevole per diventare ben presto lo smartphone più venduto. Per il momento si tratta solamente di ipotesi, nella speranza che l’emergenza per il Coronavirus finisca presto.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963