Libero
Samsung Galaxy S22 Ultra Fonte foto: Gabo_Arts / Shutterstock
ANDROID

Samsung Galaxy S23 Ultra, nuovi dettagli sulla fotocamera

Samsung Galaxy S23 Ultra sarà un cameraphone certamente molto difficile da battere, anche se ancora ci sono diversi dettagli sulle fotocamere da chiarire

C’è grande attesa per i nuovi smartphone top di gamma della serie Samsung Galaxy S23, in particolare per il Galaxy S23 Ultra che, secondo le ultime indiscrezioni circolate nelle scorse ore, dovrebbe portare al debutto su un telefono Samsung del nuovo sensore fografico (ancora di Samsung) da 200 MP. Questo sensore (in realtà il gigante coreano ne ha fatti 3) è già stato usato su smartphone di altri produttori, in particolare il Motorola Edge 30 Ultra e lo Xiaomi 12T Pro.

E proprio sul comparto fotografico vertono gli ultimi dubbi, visto che i rumor si rincorrono e non tutti sono coerenti tra loro. Quel che è certo, però, è che Samsung Galaxy S23 Ultra sarà un cameraphone difficile da battere, ma restano ancora da scoprire diversi dettagli tecnici.

Galaxy S23 Ultra: le fotocamere

Per quanto si sa al momento, non ufficialmente, Samsung Galaxy S23 Ultra avrà quattro fotocamere posteriori: un sensore principale Isocell HP2 da 200 MP con stabilizzatore ottico (OIS), un ultrawide da 12 MP, uno zoom ottico fixxo 3X da 10 MP con OIS, uno zoom periscopico 10X da 10 MP con OIS.

Si tratterebbe, quindi, della stessa configurazione di Galaxy S22 Ultra (in foto), ma col sensore principale da 200 MP al posto di quello da 108 MP. Come per la versione precedente, però, anche questo sensore potrà scattare foto a risoluzione piena o a 12,5 MP, unendo 16 pixel in 1. Nel primo caso si otterrebbe una foto dalla risoluzione eccellente, ma pesantissima da gestire e archiviare. Nel secondo caso si otterrebbe una foto comunque molto buona, ma decisamente più leggera.

Secondo il noto leaker cinese Digital Chat Station, però, Samsung avrebbe pensato anche ad una risoluzione intermedia da 50 MP, ottenuta fondendo 4 pixel in 1. La qualità sarebbe maggiore rispetto a quella raggiungibile a 12,5 MP e il peso del file resterebbe entro valori gestibili.

Galaxy S23 Ultra: quando arriva

Il fatto che i rumor sui prossimi Samsung Galaxy S23 stiano crescendo nelle ultime settimane in modo importante conferma il fatto che i dispositivi sono ormai pronti, probabilmente già in fase di produzione. Ma ciò non vuol dire che arriveranno prestissimo.

Inizialmente si era ipotizzato un arrivo sul mercato (almeno quello coreano) entro la fine dell’anno, grazie alla presentazione anticipata del nuovo chip Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 che sarà usato su tutti i nuovi Galaxy S23 (anche quelli destinati all’Europa, quasi certamente). Questo SoC verrà presentato da Qualcomm il 15 novembre, insieme ai nomi dei primi produttori di smartphone che lo adotteranno.

Secondo il giornale online coreano Chosun, però, Samsung avrebbe stabilito una data molto più tradizionale: il 3 febbraio 2023. Mancano ormai pochi giorni per avere le idee più chiare in merito: vedremo se Qualcomm citerà Samsung tra i suoi primi partner.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963