Galaxy S10e con notifica "Trova mio dispositivo" Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

Samsung, notifica "trova dispositivo personale": cosa significa

Dalla nottata di ieri, milioni di possessori di Samsung Galaxy in tutto il mondo stanno ricevendo una strana notifica. Ecco di cosa si tratta

Una misteriosa notifica ha allarmato tutti i proprietari dei Galaxy sparsi per il mondo. Sono in molti in queste ore, anche in Italia, ad aver ricevuto un messaggio push inviato dall’app “Trova dispositivo personale”, un’applicazione molto utile in caso di furto o smarrimento del proprio smartphone.

Il messaggio non contiene alcun testo ad eccezione del numero “1” seguito da un altro numero “1”. Come riferito da molti possessori di un Samsung Galaxy, toccando la notifica per aprirla non accade assolutamente nulla, anzi dopo aver pigiato sul messaggio questo scompare del tutto, senza lasciare alcuna traccia. Inutile dire che questo enigmatico “evento” ha lasciato basiti i possessori dei telefoni Galaxy, che non sono riusciti a dare una spiegazione a quanto accaduto. Molte persone hanno ricevuto il messaggio nel cuore nella notte e qualcuno, come dichiarato in alcuni tweet, ha avuto veramente paura non sapendo cosa stesse succedendo.

Samsung: la strana notifica

Tra i telefoni interessati dal ricevimento di questa strana notifica troviamo i Galaxy Z Flip, i Galaxy Note 10, Galaxy S, Galaxy A e Galaxy J. Ma la cosa veramente assurda è che la notifica è stata ricevuta anche da chi non ha installato sul proprio device l’app “Samsung Find My Mobile”. Che si tratti di un test? Per ora i vertici del colosso sudcoreano non hanno rilasciato nessuna dichiarazione in merito.

Potrebbe trattarsi di un errore, ma anche di una veloce sperimentazione che ha coinvolto una serie di telefoni in giro per il mondo. Fatto sta che Samsung potrebbe intervenire da un momento all’altro per spiegare l’accaduto e rassicurare così la sua utenza. Una cosa simile successe tempo fa con i telefoni OnePlus 7 e OnePlus 7 Pro. Anche i proprietari di questi device si videro recapitare un messaggio simile che, almeno nei primi istanti, li gettò nello sconforto e nella confusione. Il messaggio era scritto in cinese, ma subito dopo l’azienda ruppe gli indugi comunicando ai propri utenti che si trattava di un semplice test interno.

A cosa serve “Trova dispositivo personale” di Samsung

“Samsung Trova dispositivo personale” permette di ritrovare il proprio telefono in caso di furto o smarrimento. Oltre a localizzare in remoto il telefono, l’app è in grado di bloccare lo schermo, impedire l’accesso a Samsung Pay ed eseguire il backup dei dati memorizzati sul dispositivo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963