tcl smart tv 8k mini led Fonte foto: TCL
SMART EVOLUTION

Il nuovo Smart TV 8K Mini LED di TCL costa quanto una Panda

Una televisione enorme che mette insieme due tecnologie d'avanguardia: TCL X925 è grande 85 pollici e ha un pannello 8K Mini LED con Quantum Dot.

E’ finita da un pezzo l’era in cui il gigante cinese TCL produceva solo Smart TV low cost per il mercato di massa: l’ultimo modello presentato dall’azienda è un gioiello di tecnologia, che costa quanto una utilitaria. Si chiama TCL X925 8K OD Zero ed è un enorme televisore da 85 pollici imbottito di tecnologia all’avanguardia.

Non è infatti la dimensione enorme a distinguere questo Smart TV dai (pochi) modelli concorrenti, bensì l’uso di un sofisticato pannello Mini LED con risoluzione 8K e della tecnologia proprietaria AiPQ Engine per migliorare le immagini, basata sul machine learning e compatibile con gli standard Dolby Vision, HDR10, HDR10+ e HLG. A questo pannello di altissima qualità TCL ha abbinato una sezione audio di pari livello, firmata Onkyo, e il sistema operativo Google TV che garantisce la disponibilità di centinaia di app per espandere le potenzialità di questo gigante. Il prezzo, ovviamente, è grande quanto il prodotto.

TCL 8K Mini LED X925: caratteristiche tecniche

La nuova Smart TV XL da 85 pollici di TCL combina due tecnologie per offrire una visione di qualità superiore: la Quantun Dot LED (QLED) e la Mini LED. Ricordiamo che, a differenza di quanto il nome lascerebbe pensare, la tecnologia Mini LED è una evoluzione di quella LCD e non della OLED.

In un pannello MiniLED la luce dei pixel non è creata da un LED organico colorato ma da un pannello di LED classici che “spara" la luce verso una serie di filtri che colorano i singoli pixel. Più alto è il numero dei LED (perché sono più piccoli), più alta è la precisione del risultato finale.

In questo modello TCL ha integrato “decine di migliaia" di minuscoli LED, che permettono la creazione di “migliaia" di contrast zone, cioè le aree del pannello che possono essere accese o spente singolarmente (più zone ci sono, maggiore è il contrasto che si può creare tra una parte dell’immagine e l’altra, anche nei dettagli più piccoli).

La luce prodotta dai LED passa attraverso uno strato di cristalli liquidi con tecnologia Quantum Dot che la colora, pixel per pixel, fino ad ottenere oltre 1 miliardo di colori possibili. Il risultato, a detta di TCL, è un volume di colore pari al 100% dello spazio colore DCI-P3.

Grazie alla combinazione di tutte queste tecnologie il nuovo Smart TV TCL da 85 pollici è estremamente sottile, cosa che da un lato è ottima ma da un altro (quello del suono) è un problema: non essendoci spazio (profondità) sufficiente non è possibile inserire nella TV degli altoparlanti di buona qualità.

TCL ha risolto il problema tagliando la testa al toro e aggiungendo una soundbar, inclusa nel prezzo. Si tratta di un dispositivo realizzato dalla giapponese Onkyo, da 160W e dotato di ben 25 speaker, compatibile Dolby Atmos 3D e in configurazione 5.1.2. La soundbar è staccata dal corpo della TV, quindi può essere posizionata a piacere.

TCL 8K Mini LED X925: prezzo e disponibilità

Chi sogna di mettere subito in salotto la nuova Smart TV TCL 8K Mini LED X925 da 85 pollici dovrà scontrarsi con due grossi limiti: inizialmente sarà commercializzata solo sul mercato nordamericano e avrà un prezzo di 9.999,99 dollari.

Se diecimila dollari per una televisione vi sembrano troppi (con gli stessi soldi oggi compriamo una utilitaria), dovreste pensare a cosa offre la concorrenza a prezzi simili. Sony Bravia XR Z9J, un televisore 8K da 85 pollici di qualità paragonabile, costa infatti la stessa cifra ma non ha la tecnologia Mini LED, né la soundbar integrata.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963