android Fonte foto: Creative Caliph / Shutterstock.com
ANDROID

Smartphone Android, gravi problemi con i backup: cosa succede

Da diversi mesi moltissimi utenti non riescono a fare più il backup Android su Google Drive. E molti non sanno che i loro dati non sono al sicuro sul cloud

15 Novembre 2019 - Ci sono utenti Android che, da ben nove mesi, non riescono più a fare il backup dei loro dati sul proprio spazio Google Drive. La cosa grave è che spesso neanche lo sanno, quella ancora più grave è che Google non ha alcuna risposta da dare a questi utenti.

E poi c’è una terza cosa, forse più grave di tutte: disattivando la richiesta della password (o dello sblocco biometrico) nella schermata di blocco tutto torna a funzionare correttamente. È chiaro, quindi, che si tratta di un bug e il fatto che esso si verifichi su smartphone di diversi produttori (persino sui Pixel della stessa Google) lascia pensare che sia un bug di Android, non dei singoli dispositivi. Fatto sta che, da mesi, molti utenti non possono caricare automaticamente i propri dati su Drive e questo potrebbe essere un grosso problema in caso di necessità di resettare il telefono alle impostazioni di fabbrica.

Niente backup su Android: di che si tratta

Le segnalazioni relative a questo problema sono state inviate da numerosi utenti su Reddit, sui forum e persino sul forum ufficiale di Google che, quindi, sa benissimo che c’è un problema con i backup. I problemi sono stati riscontrati su smartphone Motorola, OnePlus, Samsung, Huawei (ovviamente solo su quelli con ancora i servizi di Google) e persino sui Pixel prodotti dalla stessa Google.

Il bug non dà nessun sintomo: per sapere che c’è il problema bisogna andare su Impostazioni > Sistema > Backup, dove il pulsante del backup è disattivato e tutti i campi relativi ai “Backup attivi” (Dati delle app, Cronologia chiamate, Contati, Impostazioni dispositivo, Foto e video, SMS) risultano costantemente “In attesa di backup“. Normalmente, se il backup va in porto, l’utente può leggere dopo pochi minuti “Backup eseguito X minuti fa“, seguito dall’orario del backup.

Problemi di backup su Android: la soluzione farsa

Siccome Google non risponde alle numerose segnalazioni, gli utenti più smaliziati si sono dati da fare per trovare una soluzione tramite una serie di comandi ADB (quelli che si lanciano dal prompt). Poi c’è una soluzione al problema a dir poco imbarazzante (per Google, ovviamente): se disattiviamo le opzioni di sicurezza nella schermata di blocco, incredibilmente si sblocca il backup. Quindi dovremo prima disattivare tutte le opzioni di sicurezza, effettuare il backup, e dopo aver finito riattivare la sicurezza nella schermata di blocco.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963