huawei smartphone Fonte foto: Zurijeta / Shutterstock.com
ANDROID

Smartphone Huawei, quali riceveranno la EMUI 11 per primi

Arriva l’aggiornamento del sistema operativo Huawei: ma quali saranno i primi smartphone a riceverlo e quali cambiamenti ci attendono?

EMUI è l’interfaccia utente lanciata nel 2012 e pensato per i dispositivi mobili di Huawei. Dopo il rilascio di EMUI 10, l’azienda ha annunciato l’uscita di un nuovo aggiornamento: si chiama EMUI 11 e sarà basato su Android 11. L’uscita della UI è attesa per il terzo trimestre 2020, ma quali saranno gli smartphone che la riceveranno ancora non si sa. Nelle ultime ore è apparsa una lista ufficiosa che permette di farsi un’idea ben precisa su come sarà il rilascio della EMUI 11

La nuova interfaccia utente continuerà il lavoro iniziato da Huawei con la EMUI 10 e si andrà a intervenire su settori specifici. Ci saranno alcune funzioni pensate per integrare lo smartphone con i dispositivi di smart home e per incrementare la sicurezza e la privacy degli utenti. Miglioramenti minimi anche all’interfaccia e al design delle icone, già pesantemente rivisti con l’uscita con la precedente versione. Ecco quali sanno i primi smartphone Huawei a ricevere la EMUI 11.

EMUI 11: su quali smartphone Huawei lo troveremo?

Un nuovo screenshot pubblicato su Weibo, il social network più utilizzato in Cina, fa trapelare qualche indiscrezione in più sui primi smartphone Huawei che riceveranno la EMUI 11. L’immagine mostra infatti l’elenco dei dispositivi che si aggiorneranno, tra questi spiccano anche diversi prodotti Honor.

Come già annunciato troveremo l’upgrade sulla gamma Huawei Mate 30 e sulla Mate 20 X. Entrambe comprendono a loro volta tre varianti ciascuna. EMUI 11 sarà presente anche sul nuovo Huawei P40, P40 Pro e sul Huawei P30 e P30 Pro. Infine, probabilmente verranno aggiornati anche il Huawei Nova 6 5G e la serie Huawei Nova 5T, che incluse il Nova 5T Pro, Nova 5z e il Nova 5i Pro

L’elenco non sorprende gli utenti, soprattutto perché molti di questi dispositivi erano stati lanciati con Android 9 e 10 e ora l’azienda cinese è pronta ad aggiornarli alla nuova versione dell’interfaccia utente.

EMUI 11: le novità

Per avere notizie ufficiali probabilmente dovremo attendere la Huawei Developer Conference 2020 che si terrà tra agosto e settmbre. Tuttavia, la EMUI 11 sta già facendo discutere. Molti utenti e appassionati si chiedono quali saranno le nuove specifiche e funzionalità. Innanzitutto, probabilmente darà una nuova veste grafica agli smartphone Huawei, come già successo con EMUI 10, tuttavia il design sarà comunque simile ad Android per non mandare troppo in confusione gli utenti. Ci saranno miglioramenti anche lato privacy e sicurezza, e sulla stabilità e velocità di avvio delle app.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963