Libero
WEARABLE

Sony MDR-MV1: le cuffie professionali che agli audiofili sogneranno

Le Sony MDR-MV1 sono cuffie dedicate ai professionisti del suono focalizzate sull'audio spaziale: già in preordine in USA, a breve arriveranno anche in Italia per la gioia degli audiofili

Pubblicato:

cuffie sony mdr-mv1 audio spaziale Fonte foto: Sony

Sony ha annunciato le sue nuove cuffie monitor con cavo MDR-MV1 che l’azienda descrive come un prodotto sviluppato appositamente per i professionisti, come gli ingegneri del suono, i musicisti, i producer. La caratteristica principale di queste nuove cuffie è che sono state progettate per gestire, in fase di produzione, i flussi audio in formato Spatial Audio. Chiaramente le stesse cuffie saranno utilizzabili anche dagli audiofili, che nei prossimi anni avranno a disposizione sempre più musica (anche in streaming) nei vari formati di audio spaziale che non sarà fruibile nel miglior modo senza hardware specifico e ottimizzato, come le MDR-MV1 di Sony.

Sony MDR-MV1: caratteristiche tecniche

Una delle prime particolarità delle Sony MDR-MV1 riguarda, ovviamente, la qualità della riproduzione sonora con particolare attenzione per il posizionamento della sorgente sonora, caratteristica indispensabili per il mixaggio e il mastering audio professionale in studio dei flussi spatial audio.

Secondo l’Headphone Engineering team di Sony, infatti, questi dispositivi sono in grado di riprodurre fedelmente le posizioni e i movimenti di ciascun suono a 360 gradi, virtualizzando in cuffia qualsiasi ambiente sonoro, grazie ai driver sviluppati per offrire una riproduzione a banda ultra-larga (5Hz – 80 kHz). Si tratta di frequenze ben oltre quelle che l’orecchio umano è in grado di percepire, che servono però per la spazializzazione del suono.

Inoltre la struttura aperta delle cuffie abbatte la riflessione interna dei suoni, limitando le risonanze acustiche e permettendo una riproduzione più precisa. Ciò rende le cuffie adatte principalmente per gli studi di registrazione e le diverse applicazioni nel campo dell’ingegneria del suono.

Infine le MDR-MV1 vengono vendute con un cavo ad alta qualità, rimovibile e facilmente sostituibile, connettori in alluminio per l’utilizzo su mixer e schede audio professionali ed è incluso anche l’adattatore mini-jack stereo da 3,5 mm da utilizzare sugli altri device compatibili.

Essendo progettate per un utilizzo estremamente specifico Sony ha lavorato anche sul design delle sue cuffie, mostrando una particolare attenzione per il comfort anche dopo diverse ore di utilizzo intenso. Le MDR-MV1 sono realizzate in alluminio per essere leggere e resistenti. I padiglioni sono realizzati in pelle morbida, sono traspiranti e completamente regolabili in base alle esigenze dell’utente, in modo da adattarsi completamente all’orecchio.

Sony MDR-MV1: quanto costano

Sony ha già aperto i preordini per le sue MDR-MV1 per il mercato statunitense, dove sono disponibili da aprile a un costo di 399,99 dollari. Per quanto riguarda la vendita in Europa non ci sono ancora indicazioni al riguardo e il sito ufficiale ancora non permette il preordine delle cuffie. Tuttavia, anche sul sito italiano di Sony le MDR-MV1 sono già presenti e ciò vuol dire, inequivocabilmente, che questo modello verrà presto venduto anche in Italia.

TAG: