youtube Fonte foto: Shutterstock
APP

Su YouTube si possono vedere i video in 4K, senza uno schermo 4K

Sull'app per Android di YouTube si può scegliere la risoluzione 4K anche se lo smartphone ha una risoluzione inferiore: bug o novità?

La risoluzione 4K si sta facendo strada velocemente sugli smart TV e anche tra le piattaforme di streaming, ma sugli smartphone i display con questa risoluzione sono ancora una rarità. Ciò non vuol dire che non si possano vedere video in 4K con uno smartphone con schermo di risoluzione inferiore: verranno semplicemente ridimensionati con una perdita di qualità. Anche i video in 4K presenti su YouTube si comportano così, ma adesso qualcosa sembra stia cambiando.

Nell’ultima versione dell’app di YouTube per Android, anche quella italiana, è infatti adesso possibile impostare la risoluzione 4K anche se lo smartphone non la supporta. Lo hanno scoperto alcuni utenti di Reddit, che stanno anche cercando di capire se si tratti di una vera e propria nuova funzione di YouTube o di un semplice bug dell’app, che non riconosce più la risoluzione reale del display dello smartphone. Ci sono ottimi indizi per credere entrambe le cose e la verità la potremo sapere con certezza solo se questa novità verrà mantenuta anche nelle prossime versioni dell’app di YouTube per Android. Nel frattempo, ecco come funziona al momento il 4K senza schermo 4K.

YouTube in 4K: è un bug?

La teoria secondo cui la possibilità di impostare la risoluzione 4K anche su schermo non 4K sia in realtà un bug è credibile perché tale possibilità non è presente su tutti i video, né su tutti gli smartphone con l’ultimo aggiornamento dell’app.

Abbiamo verificato, ad esempio, che l’app per Android di YouTube permette di impostare il 4K manualmente su alcuni video, ma solo una volta: quando si ritenta l’opzione sparisce. In alcuni casi, al secondo tentativo, la risoluzione massima disponibile diventa 480p. Ma anche impostandola il video viene riprodotto ad una risoluzione visibilmente superiore a 480p.

Tutto ciò lascerebbe pensare proprio ad un bug dell’app, che potrebbe essere risolto con un altro aggiornamento a breve.

YouTube in 4K: è una nuova funzione?

Al contrario, a far pendere l’ago della bilancia verso l’ipotesi che non si tratti di un bug ma di una nuova funzione c’è il fatto che riprodurre il flusso YouTube in 4K su uno smartphone non 4K avrebbe comunque un certo senso, visto il modo in cui funziona YouTube.

Quando viene caricato un video sulla piattaforma di Google, infatti, la sua risoluzione massima sarà quella originale del video: un video caricato in 1080p non potrà diventare in 4K (cioè 2160p) per magia. Ma è vero il contrario: di un video caricato a 4K saranno create automaticamente altre versioni a risoluzioni inferiori. In questo modo il video sarà disponibile anche agli utenti con schermi meno evoluti, allargandone il pubblico potenziale.

Ma a cambiare tra una versione e l’altra dello stesso video non è solo la risoluzione: cambiano anche diverse impostazioni del codec video applicato per comprimere il video. Al momento i video di YouTube in 4K sono quelli con il codec settato per la qualità maggiore, quindi non è da escludere che YouTube mandi effettivamente allo smartphone un flusso video in 4K e poco compresso e che lo smartphone si limiti a fare il “downscaling" del video per riprodurlo sul display a risoluzione inferiore.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963