Libero
TV PLAY

Trama e cast di Survival of the Thickest

È la nuova serie comedy di Netflix con protagonista Michelle Buteau, comica, attrice e conduttrice statunitense qui nei panni di un’aspirante stilista

Survival of the thickest Fonte foto: Netflix

Single da poco (non per sua scelta) e improvvisamente nella condizione di doversi ricostruire da zero in un settore, quello della moda e delle sfilate, che non brilla certo per inclusività. È questa la situazione di cui si trova Mavis Beaumont, la protagonista di Survival of the Thickest, nuova serie comedy di Netflix in arrivo a luglio. A vestire i panni della protagonista è la conduttrice, attrice e comica statunitense Michelle Buteau, già nota ad esempio per i film Non è romantico?, Finché forse non vi separi e per la miniserie Tales of the City. Recentemente Buteau ha inoltre condotto il reality The Circle.

La trama di Survival of the Thickest

La protagonista della serie tv è la travolgente Mavis Beaumont, che è tornata single da poco dopo aver scoperto il tradimento del fidanzato. Ricominciare da zero a 38 anni non è facile, ma la protagonista di questa serie comedy è assolutamente determinata a farlo e sogna di ricostruire la propria vita e la propria carriera come stilista. Sul suo cammino non mancheranno ostacoli e difficoltà, ovviamente, ma Mavis è pronta a superare tutto splendidamente con il sostegno della famiglia che si è scelta e sfoggiando un look strepitoso e un atteggiamento body positive.

Proprio quest’ultima è una delle tematiche principali della serie tv. La body positivity, in contrasto al cosiddetto body shaming, consiste nell’accettazione di tutti gli aspetti fisici indipendentemente da taglia, genere, colore della pelle e abilità fisica. Mavis, che è una donna nera e plus-size, nel suo cammino per affermarsi come stilista ha come obiettivo proprio quello di aiutare le altre donne ad amare il proprio corpo, a prescindere dalla forma e dalla taglia.

Il cast di Survival of the Thickest

La serie è creata dalla stessa Michelle Buteau insieme a Danielle Sanchez Witzel, già nota per Up Here e My Name Is Earl. Danielle è anche produttrice esecutiva, sceneggiatrice e showrunner. Oltre a Buteau, il cast di Survival of the Thickest include Tone Bell, Tasha Smith, Liza Treyger, Anissa Felix, Garcelle Beauvais, Taylor Selé, Anthony Michael Lopez, Marouane Zottie, Allan K. Washington e Sarah Cooper.

Il libro da cui è tratta la serie

La sceneggiatura della serie si basa sul primo libro di Michelle Buteau, che si intitola appunto Survival of the Thickest ed è una raccolta di saggi e racconti di carattere personale. Pubblicato nel 2020, al momento non esiste una traduzione italiana. Nel libro Michelle riflette su diversi aspetti della sua vita, tra cui il significato di essere una donna sovrappeso, cattolica e di origini caraibiche negli Stati Uniti oggi. L’autrice parla anche di alcune esperienze lavorative e personali, tra cui il matrimonio, la fecondazione in vitro e la maternità surrogata.

Quando esce Survival of the Thickest

Survival of the Thickest sarà visibile in streaming su Netflix dal 13 luglio 2023.