Libero
APPLE

Visore Apple: si parla già di Vision Pro 2

Apple Vision Pro sta per arrivare sul mercato ma, secondo Omdia, il colosso di Cupertino sarebbe già al lavoro sul secondo modello e su una versione low-cost

Apple Vision Pro Fonte foto: Apple

L’arrivo sul mercato di Apple Vision Pro è sempre più vicino e, stando alle recenti indiscrezioni condivise da Bloomberg, l’azienda di Cupertino ha intenzione di rilasciare ufficialmente il suo visore tra gennaio e febbraio 2024.

Ma mentre il grande pubblico già freme per mettere le mani sull’ambito device, Apple già pensa al futuro e stando a quanto condiviso dalla rivista The Elec, il colosso della tecnologia sta già pensando al modello di seconda generazione, ribattezzato (provvisoriamente) Apple Vision Pro 2.

Apple Vision Pro 2, cosa sappiamo

Le informazioni condivise da The Elec provengono direttamente da Omdia, una società che si occupa di ricerche di mercato, che ha parlato di molti cambiamenti in arrivo con Apple che sarebbe già al lavoro per rendere più efficiente il futuro visore.

Nel rapporto si legge che, tra le prime novità, ci sarà un aggiornamento dei display con l’azienda di Cupertino che sceglierà una tecnologia più recente in grado di garantire performance migliori.

Le voci parlando di un display RGB OLEDoS (OLED on Silicon) realizzato da Samsung che, al momento, sarebbe l’unico produttore in grado di fornire tale tecnologia. Da quello che sappiamo, però, uno schermo del genere è ancora in fase di test nei laboratori del colosso sudcoreano ed utilizzato ancora solo per scopi militari.

L’attuale Apple Vision Pro utilizza un display wOLED con un filtro colorato che sarebbe causa di consumi più elevati e di una ridotta luminosità. Aggiornare lo schermo con un OLEDoS (rimuovendo il filtro di cui sopra) dovrebbe garantire, invece, una migliore efficienza energetica che, ovviamente, avrà ripercussioni positive sull’autonomia del visore.

Oltretutto con questo sistema il futuro display sarà ancora più luminoso rispetto agli attuali modelli e avrà una gamma cromatica molto più ricca e dettagliata del primo Apple Vision Pro.

Quando arriva Apple Vision Pro 2

Stando sempre a quanto condiviso da Omdia il nuovo Apple Vision Pro 2 dovrebbe fare il suo debutto nel 2027 ma, probabilmente, molto dipenderà anche dal successo che avrà l’attuale modello che, visto anche il prezzo non proprio accessibile di ben 3.499 dollari, potrebbe indirizzare il visore verso una fascia del mercato decisamente di nicchia.

Proprio per questo motivo, l’azienda di Cupertino dovrebbe essere al lavoro anche su una versione “low-cost dell’attuale Apple Vision Pro che dovrebbe arrivare nel 2025.

Naturalmente, le indiscrezioni al riguardo sono davvero poche ma da quel sappiamo il colosso della tecnologia avrebbe intenzione di rimuovere una parte della dotazione tecnica per renderlo più accessibile ed, eventualmente, agevolarne la diffusione.

Probabilmente, se questi rumor fossero confermati, potrebbero anch’essi influenzare l’uscita del futuro Vision Pro 2 e far valutare ad Apple la possibilità di produrre dispositivi diversi con i Pro destinati magari agli utenti entreprise e altre versioni più economiche per quelli consumer.

 

TAG: