Sicurezza informatica adolescenti Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

Vivi Internet, al meglio: sicurezza online nel curriculum scolastico

Google, insieme ad Altroconsumo e Telefono Azzurro, ha creato il programma Vivi Internet, al meglio per aiutare gli insegnanti ad educare i bimbi a usare il web

13 Novembre 2018 - Google in collaborazione con Telefono Azzurro e Altroconsumo ha presentato Vivi Internet, al meglio” un nuovo programma per promuovere i principi di base dell’educazione civica digitale tra i più giovani fruitori della Rete.

L’iniziativa è nata con lo scopo di formare le persone all’utilizzo consapevole del web in totale sicurezza. “Vivi Internet, al meglio” si propone dunque di promuovere la cittadinanza digitale tra i giovani attraverso un percorso formativo che si rivolge ai ragazzi, ma anche alle famiglie e agli educatori.  “Vivi Internet, al meglio” mette al centro cinque tematiche di assoluta rilevanza al giorno d’oggi sul web, come la reputazione online, phishing e truffe, privacy e sicurezza, molestie e bullismo online, e infine segnalazione di contenuti inappropriati. Il programma completo dell’iniziativa e fruibile gratuitamente da tutti al sito web allegato in questo link.

Come è strutturato il programma “Vivi Internet, al meglio”

Secondo una ricerca effettuata da Google, il 98% degli insegnanti italiani ritiene che i corsi sulla sicurezza online dovrebbero essere inseriti nei programmi scolastici e l’85% ha dichiarato di non disporre attualmente dei mezzi necessari per affrontare simili problematiche e per educare gli studenti in merito. Secondo l’87% degli intervistati, neppure i genitori farebbero abbastanza in materia di sicurezza online.  La convinzione diffusa è che sia dunque necessario contribuire a rendere la conoscenza di un uso responsabile del web sempre più accessibile a ragazzi. E per andare incontro a queste esigenze Google ha pensato di collaborare con 5 famosi YouTuber Cane Secco, Daniele Doesn’t Matter, Lea Cuccaroni, Muriel eShantiLivesche per un per un giorno si sono calati nella vita di un adolescente affrontandone i problemi quotidiani tra cui le interazioni online dei ragazzi.

Grazie a Telefono Azzurro il progetto arriverà anche nelle scuole italiane dove aiuterà gli insegnanti nella formazioni dei ragazzi sul senso civico online. L’iniziativa inoltre è stata promossa promossa nell’ambito del Safer Internet Centre – Generazioni Connesse, il progetto coordinato dal MIUR quale punto di riferimento nazionale per quanto riguarda le tematiche relative alla sicurezza in Rete e al rapporto tra giovani e nuovi media. Infine per i genitori sono disponibili contenuti strutturati nelle cinque aree del progetto. Contenuti strutturati con quiz originali e immediati, disponibili nella sezione per i genitori del sito Vivi Internet, al meglio o visitando www.altroconsumo.it/vivinternet. In questo modo i genitori possono mettere alla prova quanto conoscono le dinamiche del web e le azioni per navigare in sicurezza su Internet ed eventualmente come dare  una serie di consigli ai propri figli quando vanno online.

Contenuti sponsorizzati